histats
Home - Gli speciali - In 3 sorsi (pagina 20)

In 3 sorsi

febbraio, 2017

  • 9 febbraio

    Il 2017 per l’America latina: un altro anno di crisi economica?

    In 3 sorsi – In questo 2017, il panorama per le economie dell’America latina è contrassegnato da tenui segnali di crescita e persistenti debolezze sistemiche, aggravate dalla politica protezionistica della nuovo governo USA. Sarà ancora crisi? 

  • 7 febbraio

    La Cina e l’Ucraina: il Dragone guarda verso Occidente

    In 3 sorsi – Amicizia, reciproco rispetto e collaborazione sono i capisaldi della longeva partnership tra la Repubblica Popolare Cinese e l’Ucraina, ormai giunta al venticinquesimo anno di vita. La necessità di salvaguardare i fragili equilibri presenti nell’area post-sovietica ha fatto emergere la necessità, per i due Paesi, di instaurare una proficua relazione diplomatica, in grado di controbilanciare i colpi delle numerose forze esogene

  • 6 febbraio

    Il Giappone di Shinzo Abe come attore chiave in Asia-Pacifico

    In 3 sorsi – Verso la metà di gennaio 2017 il Primo Ministro giapponese Shinzo Abe ha intrapreso un tour diplomatico che lo ha portato a visitare le Filippine, l’Australia, l’Indonesia e il Vietnam. L’obiettivo di Abe è quello di rafforzare i legami con questi Paesi sia in ambito economico sia nell’ambito della difesa

  • 3 febbraio

    Visa Ban: un Muro tra Trump e l’Iran

    In 3 sorsi – Dopo una sola settimana dal suo insediamento Donald Trump, attraverso un ordine esecutivo con effetto immediato, ha decretato il blocco temporaneo degli ingressi negli Stati Uniti per i profughi e per i cittadini provenienti da sette Paesi a prevalenza musulmana, tra cui l’Iran. Migliaia di Iraniani in viaggio al momento dell’attuazione del bando sono stati bloccati per ore negli aeroporti di arrivo e ad altri è stato impedito di partire. Durissima la reazione dei media e del Governo iraniano, che risponde applicando il principio di reciprocità

  • 1 febbraio

    Nucleare nordcoreano: il ruolo diplomatico della Cina

    In 3 sorsi – Di fronte all’incessante minaccia nucleare della Corea del Nord, i dissapori diplomatici tra gli Stati coinvolti nella questione sembrano ridursi, grazie anche alla nuova presa di posizione della Cina.

gennaio, 2017

  • 27 gennaio

    Turkmenistan, dove la fortuna del gas naturale non è abbastanza

    In 3 sorsi – Dopo alcuni giorni di negoziati, il 1 gennaio il Turkmenistan ha sospeso l’esportazione di gas verso l’Iran. Mentre Teheran si dichiara pronta a ricorrere all’arbitrato internazionale, Aşhgabat volge lo sguardo ai partner dell’Asia meridionale e si affida ancora una volta all’industria energetica per ampliare il proprio mercato

  • 26 gennaio

    Narendra Modi e le conseguenze della demonetizzazione in India

    In 3 sorsi – L’8 novembre scorso il Primo Ministro indiano Narendra Modi ha annunciato il ritiro dalla circolazione delle banconote da 500 e 1000 rupie come misura d’emergenza contro corruzione, falsificazione ed evasione fiscale. La decisione ha generato forti disagi per la popolazione

  • 25 gennaio

    Lomé: la “nuova” Carta per la Strategia Integrata Marittima Africana del 2050

    In 3 sorsi – L’Unione Africana ha approvato durante un Summit a Lomé, in Togo, la Carta di Lomé, un documento importante per la salvaguardia, la sicurezza e lo sviluppo dei mari, che sarà inserito all’interno della Strategia Integrata Marittima per l’Africa per il 2050

  • 20 gennaio

    Il punto sull’Ecuador: elezioni, corruzione, sviluppo

    In 3 sorsi – Mentre le elezioni del 19  febbraio si avvicinano, il Paese latinoamericano fa i conti con una crescita economica bassa, un grosso caso di corruzione e una dollarizzazione che sembra pero’ piacere a tutti i candidati

  • 18 gennaio

    La Cina e l’Ordine internazionale liberale: un rapporto ambiguo

    In 3 sorsi – La Cina si accinge a diventare uno degli attori principali sulla scena internazionale nel XXI secolo. Il crescente peso internazionale che sta assumendo la potenza asiatica la induce a diventare un soggetto responsabile all’interno del sistema internazionale. È perciò in quest’ottica che assume particolare importanza il tema della convivenza della Cina con l’ordine internazionale stabilito