histats
Home - Gli speciali - In 3 sorsi (pagina 20)

In 3 sorsi

novembre, 2016

  • 10 novembre

    Putin e l’ortodossia come rinnovato strumento di politica estera

    In 3 sorsi – Il rapporto tra potere temporale e spirituale è da sempre stato una variabile importante per la Russia. Dopo la fine del comunismo e il liberalismo di Eltsin, deciso a concedere più libertà religiosa ma senza sacrificare l’idea di uno Stato laico, la fede ortodossa è tornata con Putin a ricoprire un ruolo centrale all’interno della politica sia interna che estera russa, fenomeno dato soprattutto da un processo di istituzionalizzazione della Chiesa ortodossa russa (COR), che diventa uno dei principali attori politici della Russia putiniana. Ispirandosi a vecchi retaggi imperiali, dal 2000 il Presidente russo rispolvera infatti il concetto di ortodossia per promuovere gli interessi del proprio Stato tanto nel vicino quanto nel lontano estero

  • 8 novembre

    Il Partito Repubblicano a un bivio: quale futuro con la Cina?

    In 3 sorsi – Con la fine della Guerra fredda gli Stati Uniti hanno individuato nella Cina il prossimo grande rivale per la propria potenza egemonica in Asia-Pacifico. Nonostante in passato i Presidenti repubblicani abbiano tentato di stabilire una partnership strategica con Pechino, oggi gli esponenti del Grand Old Party criticano apertamente il Governo cinese e, con Trump come candidato alla presidenza, i toni si sono riaccesi. Tuttavia, il Partito Repubblicano appare spaccato in due: al suo interno si affrontano infatti due visioni di politica estera totalmente agli antipodi

  • 8 novembre

    Xi Jinping in Bangladesh: l’inizio di “una nuova era”?

    In 3 sorsi  – La visita del Presidente Xi Jinping in Bangladesh dello scorso 14 ottobre sembra destinata ad avere un’importanza fondamentale nella storia delle relazioni tra i due Paesi asiatici. Il primo viaggio ufficiale in trent’anni di un Presidente cinese a Dacca ha infatti suscitato grande clamore e interesse sia a livello locale che internazionale, rivelando i profondi cambiamenti geopolitici in corso nel subcontinente indiano 

  • 3 novembre

    La nuova FRONTEX e le future sfide migratorie dell’UE

    In 3 sorsi – A causa della crisi migratoria esplosa nel 2015 l’Unione Europea ha dovuto constatare l’inadeguatezza di molti degli strumenti a sua disposizione per la gestione di eventi di tale portata. In questo scenario è possibile collocare la nuova Agenzia europea della guardia costiera e di frontiera, nata sulle fondamenta di FRONTEX e destinata a rafforzare e stabilizzare le frontiere esterne dell’UE

ottobre, 2016

  • 28 ottobre

    La guerra dell’acciaio tra Cina e UE

    In 3 sorsi – La UE ha da poco finalizzato la scelta di imporre dazi antidumping sulle importazioni d’acciaio provenienti dalla Cina. La Commissione Europea deciderà durante i prossimi sei mesi se reiterare queste misure o meno

  • 28 ottobre

    L’Era dei Muri

    In 3 sorsi – La Gran Bretagna finanzierà la costruzione di un muro a Calais nella speranza di dissuadere i sempre più frequenti tentativi di recarsi nel Regno Unito da parte dei residenti del campo ormai denominato “The Jungle”.

  • 28 ottobre

    Hillary o Chuanpu? Lo sguardo della Cina sulle elezioni americane

    In 3 sorsi – La campagna elettorale americana sta terminando e dopo l’8 novembre ne conosceremo gli esiti che produrranno, nel nostro mondo globalizzato, un’onda lunga che toccherà anche l’altra riva del Pacifico, dove sia il liberismo clintoniano che l’isolazionismo trumpista suscitano sentimenti contrastanti e ansiogeni

  • 24 ottobre

    Pechino e il mare della discordia

    In 3 sorsi – La decisione delle Filippine di portare la Cina di fronte alla Corte permanente di arbitrato non è stata una mossa felice per risolvere la complessa questione del Mar Cinese Meridionale. La sentenza pronunciata a sfavore della Cina ha, infatti, agitato ancora di più le acque tanto da ostacolare quel dialogo che la Repubblica Popolare Cinese (RPC) tenta di avere con tutti gli attori coinvolti e non

  • 17 ottobre

    Mosca-Tokyo: il nuovo asse asiatico?

    In 3 sorsi  – I rapporti tra Russia e Giappone sono sempre stati scivolosi: senza neppure un trattato di pace conclusivo della Seconda Guerra Mondiale, e la contesa delle Isole Curili ancora aperta, ogni reale tentativo di riavvicinamento tra i due Paesi è stato finora vano. Tensioni e distensioni si sono succedute nel tempo senza riuscire a trovare un equilibrio stabile. Ma gli ultimi mesi forse rappresentano il prologo di un periodo d’oro nelle relazioni reciproche tra le due nazioni.

  • 12 ottobre

    Alba, Mercosur ed Alleanza del Pacifico, chi sale e chi scende nel panorama latinoamericano

    In 3 sorsi – I primi mesi del 2016 sono stati molto importanti per le principali organizzazioni internazionali dell’America latina. Se l’ALBA è ormai in netto declino, Mercosur ed Alleanza del Pacifico danno segni di forte dinamismo.