histats
Home - Gli speciali - In 3 sorsi

In 3 sorsi

ottobre, 2017

  • 19 ottobre

    Il Marocco e la minaccia jihadista: tra radicalizzazione e narco-jihadismo

    In 3 sorsi – Dopo il fenomeno dei foreign fighters partiti dal Marocco per unirsi allo Stato Islamico, ora la minaccia jihadista viene dal Sahel, dove Al-Qāʿida del Maghreb Islamico ha consolidato il proprio potere e sta sfruttando le reti del narcotraffico marocchino per autofinanziarsi

  • 18 ottobre

    Riflettendo sul NAFTA: fatti e prospettive

    In 3 sorsi – Dalle origini al futuro del NAFTA, passando per i suoi effetti. A 23 anni dalla sua entrata in vigore e a circa due mesi dall’inizio della sua rinegoziazione, eccone una breve storia

  • 16 ottobre

    Elezioni in Austria: l’ascesa di Kurz e la crescita dell’ultradestra

    In 3 sorsi – La vittoria in Austria del giovanissimo Sebastian Kurz, dopo una campagna elettorale dominata dal dibattito sull’immigrazione e sull’Islam, rende probabile un’alleanza popolari-populisti. Le conseguenze per l’UE e per l’Italia.

  • 16 ottobre

    Mugabe, una storia lunga un secolo

    Il monumento più significativo dell’Africa post-coloniale ha gli occhi azzurri e governa un paese di sedici milioni di abitanti. Robert Mugabe è a capo dello Zimbabwe sin dalla sua fondazione nel 1980. Sebbene sia considerato un irreprensibile dittatore dai più, i suoi sostenitori lo ritengono un “male necessario”, capace di assicurare stabilità agli equilibri nazionali e regionali. 

  • 11 ottobre

    Saakashvili di nuovo in Ucraina: estradizione o nuova ascesa politica?

    In 3 sorsi – Un coup de théâtre lo ha riportato in “patria e Mikheil Saakashvili è pronto a lottare per riottenere il suo posto nell’establishment ucraino. Ma il Presidente Poroshenko teme il suo appeal sulla folla e punta all’estradizione

  • 10 ottobre

    Trump e la crisi a Puerto Rico

    In 3 sorsi – A due settimane dal terribile passaggio di Maria, non si placano le accuse per i ritardi nei soccorsi alla popolazione portoricana. La macchina organizzativa è sotto accusa e le reazioni di Trump non sono state certo le migliori

  • 6 ottobre

    Argentina, opinione pubblica all’attacco sui diritti umani

    In 3 sorsi – Le storie di Milagro Sala, Santiago Maldonado e dei lavoratori di Pepsico sono solo alcuni fra i casi più eclatanti che hanno mobilitato l’opinione pubblica argentina e che stanno causando numerosi problemi al Governo di Macri

  • 5 ottobre

    Abe vs Kim: il Giappone al centro della crisi nordcoreana

    In 3 sorsi – Nel suo recente discorso dinnanzi all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il Premier giapponese Shinzo Abe ha affermato in modo netto che “il tempo del dialogo con il regime nordcoreano è finito”. Mentre la minaccia di Pyongyang si fa via via più tangibile, emergono sempre più chiaramente a livello internazionale approcci diversi al problema

  • 5 ottobre

    Guatemala, il Presidente Jimmy Morales corrotto e ladro?

    In 3 sorsi – Il Parlamento conferma l’immunità a Morales. Figurava nelle indagini portate avanti dalla Commissione internazionale contro l’impunità in Guatemala (CICIG), riguardo alcuni finanziamenti illeciti. La sua carriera è salva, ma la sua immagine politica è ormai rovinata

  • 4 ottobre

    L’intesa tra Russia e Turchia alla prova dei fatti

    In 3 sorsi – Nei mesi scorsi il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha incontrato il suo omologo turco Mevlut Cavusoglu per discutere del memorandum d’intesa riguardante la Siria per l’attuazione delle quattro zone di sicurezza che dovranno interessare il Paese. Una rinnovata intesa che non si ferma a questioni geopolitiche ma che interessa anche gli armamenti, il turismo e il commercio. Con importanti ricadute in ambito NATO