statistiche free

Hamas lo vuole morto

Arrestati alcuni attivisti di Hamas che volevano uccidere il Presidente palestinese Abu Mazen. L’obiettivo è chiaro: far naufragare i colloqui di riconciliazione con Fatah,...

Esami di riparazione

Dopo un agosto costellato da rapporti quanto mai tesi, sembra giunta l'ora della tregua tra Russia e Ucraina con l’accordo sulle forniture di gas.Ecco...

Pallone e potere

Il calcio spesso non è solo sport, ma può anche essere uno strumento politico a disposizione delle autorità. La storia dell’Argentina è un esempio...

Elezioni e futuro

In Iraq le elezioni hanno visto una buona partecipazione popolare, ma purtroppo anche i consueti attentati. Ecco i possibili esiti del voto, in un...

Tanto rumore per nulla

Si è svolto a New York l’atteso incontro trilaterale tra Obama, il premier israeliano Netanyahu e il Presidente palestinese Abu Mazen. Al di là...

Indecision strategy

Per la Casa Bianca la scelta della linea da seguire in Afghanistan è un vero e proprio dilemma. Washington attenderà il risultato del ballottaggio...

Gli occhi degli altri

Perché l’Iran vuole la bomba? Solo per distruggere Israele? E’ necessario guardare per un attimo attraverso i loro occhi per cercare di capire come...

Le solite questioni

Niente di fatto a Ginevra, dove USA e Iran si sono incontrati per affrontare la questione del nucleare. Le reciproche posizioni sono rimaste invariate...

Chi vota per l’Iraq?

Alla vigila delle elezioni, su cui peraltro è in corso una battaglia politica legata alla legge elettorale, Baghdad è sempre più al centro delle...

Terzo Fronte?

Quando si parla di prossimo intervento militare in Yemen si pensa sempre alle difficoltà incontrate in Iraq e Afghanistan. In realtà è da escludere...

Fuori legge? Forse no

La messa al bando del Demokratik Toplum Partisi (DTP), decretata dalla Corte Costituzionale turca circa una settimana fa, ha riportato la Turchia nel baratro...

La stretta finale

Si riaccendono le proteste in Iran e, contemporaneamente, si fa più dura la repressione. Il regime ordina nuove morti, ma ciò non sembra fermare...