statistiche free

Guerra di frontiera

Gli Stati Uniti sembrano intenzionati a tornare in campo e a sostenere il governo messicano nella lotta contro il narcotraffico. L’assassinio di poche settimane...

Hugo mette il bavaglio

Si inasprisce la repressione in Venezuela. Negli ultimi giorni ne hanno fatto le spese un esponente dell'opposizione e il presidente di un importante canale...

Press Start

La revisione degli accordi tra Washington e Mosca sulla limitazione delle testate nucleari rappresenta un passo avanti verso l’obiettivo di Obama per la dismissione...

Allarme coreano

Una nave militare della Corea del Sud, impegnata in operazioni di pattugliamento dei confini marittimi con la Corea del Nord è affondata oggi a...

Ve la diamo noi la Russia

Inizia da oggi la nostra collaborazione con Lo Spazio della Politica (www.lospaziodellapolitica.com), che prevede anche lo scambio di articoli e altri contributi. Cominciamo con...

Pensieri parole azioni

La scena mediorientale è dominata da dichiarazioni e contrasti aperti. Ma esiste una differenza tra pensieri, parole e azioni.   IL REALE VALORE DELLE AZIONI -...

Quanto conta lo Xinjiang

Focus sulla regione autonoma cinese e sui suoi abitanti, gli Uiguri. Un luogo in cui la questione nazionale e le rivendicazioni territoriali si intrecciano...

La politica estera di Giorgio

Il viaggio in Siria del capo di stato italiano Giorgio Napolitano prova a riportare l’Italia nel vivo dei giochi diplomatici internazionali. Dopo mesi di...

L’Africa divisa

A dispetto delle iniziative per l'unione dei popoli africani, il Presidente libico Gheddafi ha proposto lo smembramento della Nigeria. Ne è nata una forte...

Lula il pragmatico

Lo storico viaggio del Presidente brasiliano in Medio Oriente potrebbe essere considerato come l'esempio dell'ambigua politica estera che conduce la potenza sudamericana. In realtà,...

Mosca e New Delhi: nuova special relationship?

Il 12 marzo scorso, durante la visita del Primo Ministro russo Vladimir Putin in India, sono stati firmati importanti accordi di cooperazione militare ed...

Guardiamo alla sostanza

Focus su Gerusalemme Est. La “giornata della rabbia” di martedì non è solo conseguenza dell’annuncio di 1600 nuove abitazioni negli insediamenti israeliani: sono diversi...