histats
In evidenza
Home - Aree geografiche - Medio Oriente

Medio Oriente

luglio, 2017

  • 20 luglio

    Il difficile futuro dell’Iraq dopo la liberazione di Mosul

    Il primo ministro iracheno, Ḥaydar al-ʿAbādī, ha annunciato la liberazione di Mosul dai miliziani dello Stato Islamico a conclusione di una feroce battaglia iniziata lo scorso ottobre per la riconquista della città simbolo del Califfato di al-Baghdādī. Oggi l’Iraq festeggia un’importante vittoria, ma solo vincere le difficili sfide del futuro potrà far parlare di pace Advertisements

  • 19 luglio

    Oman, la terza via del Golfo

    In 3 sorsi – L’Oman può considerarsi un affascinante laboratorio di sperimentazione politica dentro un vivace contesto geopolitico. Dal 1970 il sultano Qaboos bin Said al-Said ha mantenuto la pace nel Paese, rivestendo il ruolo di mediatore nei conflitti che caratterizzano la regione mediorientale

  • 18 luglio

    “L’eccezione marocchina” tra spinte democratizzanti e squilibri interni

    In 3 sorsi – Il Regno del Marocco appare oggi come il Paese più stabile del contesto del Maghreb ma nasconde in sé molte contraddizioni. L’impegno di Muhammad VI nell’elaborazione delle riforme costituzionali non è bastato a risanare vecchie ferite come nella regione berbera del Rif, dove le proteste continuano a destabilizzare l’equilibrio interno

  • 12 luglio

    Modi a Tel Aviv: il viaggio del primo Premier indiano in Israele

    In 3 sorsi – Lo storico viaggio di Narendra Modi in Israele segna l’evoluzione dei rapporti tra i due Paesi verso una partnership più strutturata. Tanti i temi trattati durante la visita del Premier indiano a Tel Aviv, ma tra essi la questione palestinese ha avuto un ruolo marginale, sollevando le critiche dell’ANP

  • 10 luglio

    Libano, tra compromessi politici e venti di guerra

    In 3 sorsi – Il Libano nei prossimi mesi si gioca il suo futuro. È questa l’impressione che si ricava leggendo i titoli dei maggiori quotidiani mediorientali e le impressioni ricavate dalle analisi dei corrispondenti esteri delle principali testate. Mesi in cui il Paese dei cedri oscillerà inevitabilmente tra questioni inerenti la stabilità politica interna e i venti di guerra che infiammano l’intero arco mediorientale

  • 7 luglio

    Ultime notizie dalla Libia tra scontri, liberazioni e rari incontri

    In 3 sorsi – Dopo un periodo di relativa calma a Tripoli, riscoppiano gli scontri tra le milizie rivali. Nel frattempo, la liberazione di Saif al-Islam Gheddafi, l’incontro ad Abu Dhabi tra Haftar e al-Serraj e l’accordo di riconciliazione tra le tribù del Sud impongono l’aggiornamento di uno scenario che, nonostante tutto, sembra rimanere lo stesso

giugno, 2017