histats
Home - Aree geografiche - Europa (pagina 4)

Europa

agosto, 2017

  • 21 agosto

    Da non perdere: best of Europa 2017

    #Bestof2017 – Oggi il nostro “best of” vi porta in Europa: un continente dove, tra elezioni in Francia e Regno Unito, le vicende legate al futuro dell’Unione Europea, e l’incerto sentiero intrapreso da Londra sulla via della Brexit, nei primi mesi del 2017 non c’è stato modo di annoiarsi. Se vi eravate persi qualcosa, ecco tutto quello che dovete sapere

  • 18 agosto

    Dopo Barcellona: le reazioni davanti al terrore

    Come abbiamo reagito davanti all’attentato a Barcellona. E come molti aiutino l’ISIS senza saperlo. È possibile adottare delle reazioni “adulte” e consapevoli anche in circostanze tragiche come questa?

  • 11 agosto

    Da non perdere: best-of Migrazioni 2017

    #best-of-2017 – Di migrazione se ne parla quasi ogni giorno, ma la nostra conoscenza dell’argomento spesso rimane superficiale. Approssimazioni eccessive, difficoltà a reperire dati affidabili, provocazioni politiche che portano a una polarizzazione eccessiva della discussione… siamo sicuri di conoscere davvero l’argomento?

  • 10 agosto

    Cyberspace: una realtà fra costi e benefici

    La portata degli attacchi cibernetici avvenuti negli ultimi mesi costringe un ripensamento degli imperativi di sicurezza. Dal campo di battaglia moderno alle inedite opportunità criminali (fattispecie talvolta difficili da identificare), il cyberspace ha polarizzato l’attenzione su minacce particolarmente complesse e alterato degli equilibri critici.

  • 1 agosto

    Italia, dove vuoi andare?

    L’editoriale di Ernesto Galli della Loggia pubblicato sul Corriere della Sera di martedì 1 agosto ha suscitato all’interno della redazione una discussione sul ruolo dell’Italia nel mondo e l’influenza che possiamo davvero giocare in politica estera, all’indomani dei due “schiaffi” ricevuti dalla Francia su Libia e Fincantieri

luglio, 2017

  • 25 luglio

    La deriva autoritaria della Polonia può essere fermata?

    Il Governo della Polonia cerca di minare le fondamenta dello Stato liberale costruito dopo la caduta del comunismo. L’UE e la Germania stanno perdendo la pazienza, ma senza la sponda USA tutto diventa più difficile. Bruxelles minaccia di sospendere il diritto di voto della Polonia nel Consiglio dell’UE, ma paga il prezzo di (in)decisioni passate. Per ora il Presidente della Repubblica ha posto un argine all’azione del Governo, ma durerà?

  • 10 luglio

    In difesa di un “sistema aperto”: le relazioni tra Cina e UE nell’era Trump

    I recenti incontri tra la leadership tedesca e quella cinese, incentrati sulla necessità di potenziare la partnership sino-europea sia a livello finanziario che ambientale, hanno evidenziato l’importanza di arginare qualsiasi fenomeno di chiusura e isolazionismo sullo scenario internazionale al fine di contribuire al rafforzamento delle singole economie nazionali e del sistema globale. Una possibile chiave interpretativa di tale sviluppo nelle relazioni sino-tedesche è il tema della “Connettività”, teorizzato in parte da Von Bertalanffy e ripreso recentemente dall’autore indiano Parag Khanna, che vede la contrapposizione tra “sistemi aperti” e “sistemi chiusi” nel mondo globalizzato

  • 7 luglio

    Ambiente, il Portogallo in fiamme

    In 3 sorsi – La nostra analisi sull’incendio che ha messo in ginocchio il Portogallo a metà giugno, ritenuto il più grande e devastante della storia recente lusitana.

giugno, 2017

  • 30 giugno

    May-Day: la burrasca in casa britannica

    Il quadro politico britannico sembra essere più che mai instabile dopo le elezioni dell’8 giugno. Theresa May ha perso la maggioranza assoluta ed è dovuta scendere a patti con gli unionisti ultra-conservatori dell’Irlanda del Nord, e le polemiche non sono mancate

  • 19 giugno

    Helmut Kohl e la fragile intesa russo-tedesca

    Scomparso venerdì scorso all’età di 87 anni, Helmuth Kohl ha lasciato un segno profondo anche nei rapporti tra Germania e Russia