histats
Home - Aree geografiche - Europa (pagina 2)

Europa

ottobre, 2017

  • 24 ottobre

    Il semestre dell’Estonia

    “Unità nell’equilibrio” è il motto della Presidenza di turno del Consiglio dell’Unione Europea dell’Estonia, iniziata lo scorso 1° luglio. Un programma ambizioso, che propone innovazioni e riforme, anche allo scopo di rafforzare la fiducia dei cittadini nell’UE

  • 23 ottobre

    Le elezioni in Repubblica ceca incoronano il “Berlusconi di Praga”

    In 3 sorsi – Venerdì 20 e sabato 21 ottobre si sono svolte in Repubblica Ceca le elezioni legislative, vinte dal magnate Andrej Babiš. Tuttavia, la strada per la formazione del Governo rimane in salita. I risultati rafforzano l’ostilità dell’Europa centro-orientale nei confronti dell’UE e dell’asse franco-tedesco

  • 20 ottobre

    La Lombardia non è (ancora) la Catalogna

    Il referendum in Lombardia è molto differente rispetto a quello catalano: l’obiettivo è l’autonomia, non l’indipendenza. Ma Roma non deve imitare Madrid. La questione settentrionale rimane viva e vegeta. I separatismi e il ruolo (involontario) dell’Unione Europea

  • 19 ottobre

    La questione digitale e il vertice di Tallinn

    Il 29 settembre 2017 si è tenuto a Tallinn, in Estonia, un Consiglio Europeo dedicato all’innovazione digitale e alle sfide poste da questo processo. Un summit che affronta delle questioni cruciali per il futuro dell’Unione

  • 16 ottobre

    Elezioni in Austria: l’ascesa di Kurz e la crescita dell’ultradestra

    In 3 sorsi – La vittoria in Austria del giovanissimo Sebastian Kurz, dopo una campagna elettorale dominata dal dibattito sull’immigrazione e sull’Islam, rende probabile un’alleanza popolari-populisti. Le conseguenze per l’UE e per l’Italia.

  • 11 ottobre

    Saakashvili di nuovo in Ucraina: estradizione o nuova ascesa politica?

    In 3 sorsi – Un coup de théâtre lo ha riportato in “patria e Mikheil Saakashvili è pronto a lottare per riottenere il suo posto nell’establishment ucraino. Ma il Presidente Poroshenko teme il suo appeal sulla folla e punta all’estradizione

  • 9 ottobre

    Russia – Ucraina: a che punto siamo nel Donbass?

    Il progetto quasi terminato del ponte sullo stretto di Kerch, un nuovo inviato speciale statunitense per gli affari ucraini, i piani del Cremlino per il Donbass anche in vista delle prossime elezioni presidenziali. Un rapido sguardo agli ultimi sviluppi della crisi ucraina

  • 6 ottobre

    La “nuova” Francia di Macron

    I discorsi di Macron fanno riferimento alla ferma intenzione di rompere con la politica estera seguita fino a questo momento: più apertura del Paese ad una cooperazione con i partner europei ed internazionali, supporto per una Europa più incisiva ed efficace. Eppure, sembrerebbero esserci diversi elementi di continuità con il passato, in particolare quando si tratta di tutelare gli interessi francesi, a tutti i costi. Potrebbe essere iniziata l’era della “France first”?

  • 2 ottobre

    Catalogna: nella testa di Rajoy

    Sono state dette tante cose sul referendum per l’indipendenza della Catalogna, alcune sensate, altre (forse) meno, ma c’è un aspetto che probabilmente è stato trascurato: le opzioni che aveva il Premier Rajoy

  • 2 ottobre

    Madrid vs. Barcellona: chi ha ragione?

    Non è una partita di calcio, ma qualcosa di molto più serio. Il referendum in Catalogna ha suscitato un ampio dibattito all’interno della nostra redazione: non abbiamo una risposta univoca su chi abbia ragione, ma abbiamo pensato di condividere con voi le nostre riflessioni