statistiche free
domenica 25 Agosto 2019
  • Home
More

    Asia

    Non c’è dubbio che l’Asia sia stata sconvolta di recente dalla formidabile ascesa della Cina. Autentico gigante geopolitico, Pechino ha esteso la sua influenza su molti Paesi del continente e dimostra un atteggiamento sempre più deciso a difesa dei suoi interessi internazionali. Di fronte a questi sviluppi le reazioni dei vicini sono state molteplici e differenti, dai tentativi di contenimento del Giappone (sostenuti dagli USA) alle ambiguità di India e ASEAN. Ma ridurre l’attualità asiatica alla sola “questione cinese” sarebbe un grave errore. La regione è infatti diventata il cuore del sistema economico globale e le sue interazioni con gli altri continenti sono sempre più fitte e significative. Inoltre la presenza di vecchie crisi irrisolte, dalla penisola coreana al Kashmir, rappresenta un costante motivo di preoccupazione e interesse per la diplomazia internazionale. L’obiettivo del desk Asia è quindi quello di raccontare e analizzare questa realtà complessa e affascinante, spesso colpevolmente ignorata o semplificata dai media italiani.

    A cura di Simone Pelizza

    L’imprevedibile tsunami

    A distanza di dieci giorni dalla tragedia che ha colpito il Giappone, si possono tracciare i primi scenari geopolitici che si pongono dinanzi al...

    L’ombra carioca sul Sol Levante

    Dopo l’alleanza con la Turchia per il nucleare in Iran e la formazione del G20 in accordo con il Sud Africa, il Brasile punta...

    Corto circuito

    In Vietnam, una delle nuove “Tigri” asiatiche, il mercato dell’energia è stato tradizionalmente monopolio del governo. Negli ultimi vent’anni la scena economica del Paese...

    Terra di mezzo

    La Birmania, terra assolata, ricca di fascino e tradizione, attraente soprattutto per la sua posizione strategica di accesso all’oceano Indiano e la sua ricchezza...

    Iran e Corea del Nord, una nuova politica di appeasement?

    Due situazioni diplomatiche difficili, due tavoli negoziali molto delicati che potrebbero rivelarsi un banco di prova importante per la diplomazia occidentale. Iran e Corea...

    L’ombra di Wikileaks su Tokyo

    Anche il Giappone cade nella trappola di Wikileaks: questa volta non si parla di primi ministri stanchi o dediti a festini, o ancora di...

    Le vie del gas: l’accordo sullo status del Mar Caspio tarda...

    Il 18 novembre si è tenuto a Baku, capitale dell’Azerbaijan, l’ultimo dei Summit sullo status legale del Mar Caspio, che ha visto riuniti i...

    A che gioco giochiamo

    Facciamo il punto su quanto sta succedendo tra le due Coree, e come tali eventi possano avere ripercussioni a livello regionale e internazionale. Vi...

    Georgia: riforma costituzionale e democrazia

    In seguito alle proteste di piazza dell’aprile 2009, la Georgia ha cominciato un percorso di riforma costituzionale conclusosi il 15 ottobre scorso, con il...

    Vicini scomodi: scintille tra Pyongyang e Seoul

    Martedì 23 novembre alle 14.30 (ora locale) l’artiglieria nord-coreana colpisce l’isola sud-coreana di Yeonpyeong, nel Mar Giallo, situata al limite della linea di demarcazione...

    Prove generali di riforma?

    Dopo 18 anni dalla sua ultima presenza nel Consiglio di Sicurezza dell’ONU, dall’1 gennaio 2011 l’India tornerà a ricoprire il ruolo di membro non...

    Per chiudere il triangolo, per (ri)spostare la cartina

    Chissà se non ve lo siete mai chiesto...eppure la nostra cartina, col Pacifico e non l'Atlantico al centro, lancia un messaggio ben preciso: Usa...