histats
Home - Aree geografiche

Aree geografiche

gennaio, 2018

  • 22 gennaio

    Antiterrorismo in Francia: l’emergenza diventa permanente

    In 3 sorsi – Per quanto indubbia la necessità di contrastare il terrorismo, l’introduzione di nuove norme ha sollevato perplessità circa la possibilità di messa a rischio delle libertà civili a causa di un abuso delle stesse: nel 2017 la Francia si aggiunge a questi Paesi

  • 22 gennaio

    Silicon Valley alla cinese: le ambizioni digitali di Pechino

    Xi Jinping, il cui pensiero è stato posto dal XIX Congresso del Partito Comunista Cinese (PCC) allo stesso livello di quello di Mao, è il nuovo Timoniere che sta guidando Pechino verso la creazione di una Silicon Valley con caratteristiche cinesi che potrebbe, tra il 2025 ed il 2049, rovesciare gli equilibri tecnologici del mondo. Ma la strada per realizzare tale ambizioso obiettivo non appare priva di ostacoli e dilemmi

  • 19 gennaio

    Liberia: il lungo match di George Weah

    In 3 sorsi – George Weah stravince le elezioni inaugurando una nuova stagione per la Liberia. Il 29 dicembre la Commissione Elettorale Nazionale (NEC) ha dichiarato l’ex calciatore il venticinquesimo presidente della Repubblica della Liberia

  • 19 gennaio

    Odebrecht, scandalo finanziario sulle elezioni in tutta l’America Latina

    Lo scandalo Odebrecht continua a scuotere le classi politiche sudamericane, rivelando nuovi casi di corruzione e frodi. Le ultime rivelazioni avranno grande peso anche sulle prossime elezioni del 2018, previste in diversi paesi del continente. 

  • 18 gennaio

    In Libano si gioca il futuro del Medio Oriente

    In 3 sorsi – Il confronto tra Arabia Saudita e Iran, appendice della millenaria contrapposizione tra sunniti e sciiti, è al centro di un nuovo arco di tensione che vede il Libano come protagonista. Il Paese dei cedri, secondo numerosi analisti e commentatori, rappresenta il nuovo ‘fronte caldo’ della guerra che Riyad e Teheran si combattono da anni

  • 18 gennaio

    Evo Morales, candidature infinite e potere politico in Bolivia

    In 3 sorsi – Evo Morales, attuale presidente boliviano, potrà essere rieletto per il quarto mandato nel 2019, grazie alla sospensione degli articoli costituzionali da lui stesso firmati nel 2009, che lo proibivano

  • 17 gennaio

    Singapore e il multiculturalismo (II): i limiti del “Singapore dream”

    Il multiculturalismo di Stato di Singapore ha consentito all’ex colonia britannica di diventare un modello politico-economico vincente nella regione asiatica. Ma tale modello presenta anche parecchi problemi e appare poco attento alle esigenze individuali dei suoi cittadini. Riuscirà Singapore a sviluppare il suo sistema in senso democratico oppure resterà fedele alla visione tecnocratica del fondatore Lee Kuan Yew? La prima parte dell’articolo è disponibile qui.

  • 17 gennaio

    La riforma pensionistica di Macri, malcontento e popolarità in calo

    In 3 sorsi – Macri ha raggiunto il quorum necessario per approvare la riforma pensionistica. La risposta della società civile è stata il malcontento. L’operato del governo è pieno di sfide e problemi di comunicazione, Macri si gioca la rielezione

  • 16 gennaio

    Il tour di Macron in Africa: quale futuro per la Françafrique?

    Nuovo tour africano per il Presidente francese Emmanuel Macron che ha visitato il Burkina Faso, la Costa d’Avorio e il Ghana. Al centro del suo messaggio, l’enfasi sui giovani e su un rapporto paritario tra paesi africani e Francia 

  • 16 gennaio

    Colombia: elezioni storiche dopo gli accordi di pace con le FARC

    Dopo oltre 50 anni di guerra civile, le elezioni presidenziali del 2018 saranno una pietra miliare nel processo storico del paese, con un ricco ventaglio di candidati, molti dei quali si presentano agli elettori con un look rinnovato e un passato da dimenticare