histats
Home - Aree geografiche

Aree geografiche

ottobre, 2017

  • 21 ottobre

    Rassegna 100% Arabica 21 ottobre 2017

    La rassegna del Caffè 100% Arabica – Speciale Medio Oriente

  • 20 ottobre

    La Lombardia non è (ancora) la Catalogna

    Il referendum in Lombardia è molto differente rispetto a quello catalano: l’obiettivo è l’autonomia, non l’indipendenza. Ma Roma non deve imitare Madrid. La questione settentrionale rimane viva e vegeta. I separatismi e il ruolo (involontario) dell’Unione Europea

  • 19 ottobre

    La questione digitale e il vertice di Tallinn

    Il 29 settembre 2017 si è tenuto a Tallinn, in Estonia, un Consiglio Europeo dedicato all’innovazione digitale e alle sfide poste da questo processo. Un summit che affronta delle questioni cruciali per il futuro dell’Unione

  • 19 ottobre

    Il Marocco e la minaccia jihadista: tra radicalizzazione e narco-jihadismo

    In 3 sorsi – Dopo il fenomeno dei foreign fighters partiti dal Marocco per unirsi allo Stato Islamico, ora la minaccia jihadista viene dal Sahel, dove Al-Qāʿida del Maghreb Islamico ha consolidato il proprio potere e sta sfruttando le reti del narcotraffico marocchino per autofinanziarsi

  • 19 ottobre

    L’ombra di Pechino su Hong Kong: la democrazia è sempre più lontana?

    Hong Kong ha da poco celebrato il ventesimo anniversario del ritorno alla Cina, ma i rapporti della città con Pechino sono sempre più tesi. Inoltre fratture generazionali e conflitti politici stanno mettendo a rischio il futuro della democrazia nell’ex colonia britannica

  • 18 ottobre

    La parità dei sessi nella legislazione tunisina: cosa bolle in pentola? – Parte I

    Paese all’avanguardia fin dall’indipendenza in materia di diritti delle donne nell’area medio-orientale, la Tunisia è oggi in pieno processo di abbattimento degli ultimi ostacoli legislativi a una completa parità di genere

  • 18 ottobre

    Riflettendo sul NAFTA: fatti e prospettive

    In 3 sorsi – Dalle origini al futuro del NAFTA, passando per i suoi effetti. A 23 anni dalla sua entrata in vigore e a circa due mesi dall’inizio della sua rinegoziazione, eccone una breve storia

  • 18 ottobre

    L’attentato “ignorato” di Mogadiscio

    Ristretto – L’attentato che sabato 14 ottobre ha colpito Mogadiscio, capitale della Somalia, ci pone per l’ennesima volta di fronte al problema del “double standard”, il diverso atteggiamento emotivo con cui ci rapportiamo a tragedie che percepiamo come distanti

  • 18 ottobre

    EXPO Astana 2017: quale energia per il futuro del Kazakistan?

    Il 10 settembre si è conclusa l’esposizione internazionale dedicata al tema “Energia del futuro”. Ad Expo Astana 2017, tra grandi aspettative e profonde contraddizioni, si è discusso di energie rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, green economy e nuove tecnologie per assicurare una produzione energetica più sostenibile e di minore impatto sul pianeta

  • 17 ottobre

    Nasce Jamaat Ansar Al Furqan, il nuovo braccio di Al Qaeda in Siria

    L’esercito turco è pronto a marciare su Idilib al fianco di ciò che rimane delle Free Syrian Army e con la copertura aerea russa. Hayat Tahrir al Sham affronta il ritorno dello Stato Islamico nella provincia di Hama e forse è pronto addirittura a scendere a compromessi con Erdogan. La frangia più estremista del gruppo dà così vita a quello che a tutti gli effetti sembrerebbe il nuovo braccio locale di al Qaeda