histats
Home - Ilenia Maria Calafiore

Ilenia Maria Calafiore

Ilenia Maria Calafiore

Nata nel 1989, mi sono laureata in Comunicazione Internazionale presso l’Università di Palermo, per poi spostarmi in Toscana e specializzarmi in Studi Internazionali a Pisa, dove ho conseguito la laurea nel 2014 con la tesi “Spunti per uno studio delle politiche della Federazione Russa nel bacino del Mar Nero”. L’amore per i paesi slavi e per la Russia viene sancita da un internship a Tolyatti, nella Russia Occidentale. Ma ho approfondito anche  le relazioni transatlantiche grazie ad un progetto Nato ed uno con l’Onu che mi hanno portato alla scoperta di New York. Oltre all’interesse per le relazioni internazionali, mi occupo di comunicazione attraverso il web.

ottobre, 2017

luglio, 2017

  • 24 luglio

    Russia e Cina: solida alleanza o espediente temporaneo?

    In 3 sorsi – Il 3 e il 4 luglio scorsi il Presidente cinese  Xi Jinping è tornato in Russia per un incontro formale con Vladimir Putin. Si tratta del loro secondo vertice quest’anno dopo quello di marzo e i due leader hanno confermato la comunanza di vedute su numerose questioni internazionali. Molti però continuano a dubitare dell’amicizia sino-russa, adducendo diverse tensioni latenti tra i due Paesi. E’ dunque prematuro parlare di blocco geopolitico tra Mosca e Pechino nella regione asiatica?

ottobre, 2016

  • 17 ottobre

    Mosca-Tokyo: il nuovo asse asiatico?

    In 3 sorsi  – I rapporti tra Russia e Giappone sono sempre stati scivolosi: senza neppure un trattato di pace conclusivo della Seconda Guerra Mondiale, e la contesa delle Isole Curili ancora aperta, ogni reale tentativo di riavvicinamento tra i due Paesi è stato finora vano. Tensioni e distensioni si sono succedute nel tempo senza riuscire a trovare un equilibrio stabile. Ma gli ultimi mesi forse rappresentano il prologo di un periodo d’oro nelle relazioni reciproche tra le due nazioni.

luglio, 2016

  • 22 luglio

    E se l’Ossezia del Sud diventasse russa?

    In 3 sorsi – L’Ossezia del Sud è una piccola regione caucasica tra Russia e Georgia, formalmente facente parte di quest’ultima, che si è autoproclamata indipendente nel 1991. Il suo status, però, non è stato riconosciuto a livello internazionale e il conflitto con il Governo georgiano stenta a chiudersi.

giugno, 2016

  • 15 giugno

    Le relazioni Georgia – Armenia: terreno instabile

    In 3 sorsi – I rapporti fra Georgia e Armenia sono sempre stati cordiali nonostante i motivi di tensione fra i due Paesi non siano certo mancati. Oggi le politiche estere delle due nazioni puntano su poli opposti, e sta quindi a Tiblisi e Yerevan riuscire a mantenere un difficile equilibrio tra le loro diverse aspirazioni