histats
Home - Elisabetta Esposito Martino

Elisabetta Esposito Martino

Elisabetta Esposito Martino

Sono nata nello scorso secolo, anzi millennio, nel 1961. Mi sono laureata in Scienze Politiche, Indirizzo Internazionale, presso La Sapienza con una tesi sul consolidamento della Repubblica Popolare cinese (1949 – 1957); ho conseguito il  Diploma in Lingua e Cultura Cinese presso l’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente di Roma ed il Perfezionamento in Lingua Cinese presso l’ISMEO. Sono stata delegata italiana per l’International Youth culture and study tour presso la Tamkang University Taipei, e poi docente di discipline giuridiche ed economiche. Ho lavorato come consulente sinologa e svolto attività di ricerca. Ora lavoro in un ente di ricerca e continuo la mia formazione (MIP Business School del Politecnico di Milano e dalla SDA Bocconi School of Management, Griffith College di  Dublino, Francis King School of English di Londra, EC S.Julians di Malta). Ho pubblicato sull’”Osservatorio Costituzionale”, dell’associazione italiana dei costituzionalisti  (AIC) , su “Affari Internazionali” e su “Mondo Cinese”.
Dopo aver sfaccendato tra pappe e pannolini per quattro figli, da quando sono cresciuti ho ripreso alla grande la mia antica passione per la Cina, la geopolitica  e le istituzioni politiche e costituzionali. Suono la chitarra, preparo aromatici tè ma non mi sveglio senza… il caffè!

settembre, 2017

  • 14 settembre

    La Corea e i fantasmi del Vietnam

    In 3 sorsi – La Corea del Nord, poco dopo l’ultimo lancio missilistico che ha sorvolato il Giappone, ha condotto il sesto test nucleare, probabilmente facendo detonare una bomba all’idrogeno, l’ordigno più devastante mai inventato dall’uomo. Un evento che ha fatto sussultare tutto l’Estremo Oriente, generando panico e costernazione nelle maggiori capitali della regione. E mentre Kim Jon-un minaccia il mondo, i fantasmi di una possibile catastrofe riportano indietro nel tempo l’immaginario collettivo…

luglio, 2017

  • 27 luglio

    Dalla Corea alla Corea: la fine della storia è la nascita della tragedia

    In 3 sorsi –La rassegna del Caffè del 7 luglio 2017 conteneva, tra tanti spunti interessanti, un articolo di Foreign Policy dal titolo “The end of history is the birth of tragedy”, veramente stimolante per una riflessione un po’ fuori dalle righe, che si intreccia con quella fatta recentemente sulla lista dei dieci regimi più sanguinari della Storia. Ed ecco quindi l’occasione per una contestualizzazione storica dell’attuale situazione geopolitica in Asia, che, se vorrete seguirci, continueremo a monitorare anche nei prossimi mesi

maggio, 2017

  • 17 maggio

    Belt and Road Forum: la globalizzazione secondo i cinesi

    In 3 sorsi – Si è appena concluso il primo forum dedicato al progetto “One Belt, One Road”, forse il più ambizioso di questo inizio ventunesimo secolo, presentato dal Presidente cinese Xi Jinping tra molte speranze, qualche dubbio e diverse inquietudini.

aprile, 2017

  • 12 aprile

    L’incontro Trump-Xi: verso un nuovo equilibrio mondiale?

    In 3 sorsi – Il summit tra Trump e Xi Jinping della settimana scorsa sembra aver aperto la strada verso un mondo trilaterale, in cui la Cina è chiamata ad aggiungere alle speranze di giustizia e di pace l’anelito all’armonia

febbraio, 2017

  • 20 febbraio

    Le ambizioni globali della Cina e la crisi del Mar Cinese Meridionale

    Un mare strategico per il commercio mondiale e ricchissimo di risorse naturali, il Mar Cinese Meridionale,  diventa uno dei luoghi più contesi del mondo intero: in esso  la Cina sta giocando con il nuovo ruolo di potenza globale

  • 8 febbraio

    Sulla rotta di Zheng He: il mare e la potenza globale della Cina

    Fantasticare sulle cose del passato è sempre in funzione del presente, sostiene uno dei più grandi scrittori cinesi contemporanei, Lu Xun. Tentiamo di capire cosa c’è dietro il recupero di un’epopea navale del 1400 e quali sono gli obiettivi marittimi del Governo di Xi Jinping

gennaio, 2017

  • 12 gennaio

    Trump l’anticinese e le lusinghe di Alibaba

    In 3 sorsi – In un momento di estrema freddezza tra gli USA e la Cina, in cui si è rimessa in discussione persino la politica dell’unica Cina, il magnate che è nel Presidente Trump non resiste al creatore della più grande impresa dell’e-commerce, Jack Ma, che promette investimenti e posti di lavoro per gli americani. Cui prodest?

dicembre, 2016

  • 29 dicembre

    Sognare sogni diversi: Sun Yat-sen visto da tre prospettive

    In Cina si sono susseguite senza sosta le commemorazioni per i 150 anni dalla nascita di Sun Yat-sen, considerato unanimemente il fondatore della nuova Cina, quasi venerato nella RPC, a Taiwan e a Hong Kong, ma con ottiche molto diverse, che svelano sogni diversi, allora come oggi

  • 5 dicembre

    Trump scivola su Cina e Taiwan

    Ci si aspettava una prima gaffe di Donald Trump in politica estera, ed è arrivata: su Cina e Taiwan. Una breve analisi della questione

ottobre, 2016

  • 28 ottobre

    Hillary o Chuanpu? Lo sguardo della Cina sulle elezioni americane

    In 3 sorsi – La campagna elettorale americana sta terminando e dopo l’8 novembre ne conosceremo gli esiti che produrranno, nel nostro mondo globalizzato, un’onda lunga che toccherà anche l’altra riva del Pacifico, dove sia il liberismo clintoniano che l’isolazionismo trumpista suscitano sentimenti contrastanti e ansiogeni