histats
In evidenza
Home - Elisabetta Esposito Martino

Elisabetta Esposito Martino

Elisabetta Esposito Martino

Sono nata nello scorso secolo, anzi millennio, nel 1961. Mi sono laureata in Scienze Politiche, Indirizzo Internazionale, presso La Sapienza con una tesi sul consolidamento della Repubblica Popolare cinese (1949 – 1957); ho conseguito il  Diploma in Lingua e Cultura Cinese presso l’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente di Roma ed il Perfezionamento in Lingua Cinese presso l’ISMEO. Sono stata delegata italiana per l’International Youth culture and study tour presso la Tamkang University Taipei, e poi docente di discipline giuridiche ed economiche. Ho lavorato come consulente sinologa e svolto attività di ricerca. Ora lavoro in un ente di ricerca e continuo la mia formazione (MIP Business School del Politecnico di Milano e dalla SDA Bocconi School of Management, Griffith College di  Dublino, Francis King School of English di Londra, EC S.Julians di Malta). Ho pubblicato sull’”Osservatorio Costituzionale”, dell’associazione italiana dei costituzionalisti  (AIC) , su “Affari Internazionali” e su “Mondo Cinese”.
Dopo aver sfaccendato tra pappe e pannolini per quattro figli, da quando sono cresciuti ho ripreso alla grande la mia antica passione per la Cina, la geopolitica  e le istituzioni politiche e costituzionali. Suono la chitarra, preparo aromatici tè ma non mi sveglio senza… il caffè!

aprile, 2017

febbraio, 2017

gennaio, 2017

  • 12 gennaio

    Trump l’anticinese e le lusinghe di Alibaba

    In 3 sorsi – In un momento di estrema freddezza tra gli USA e la Cina, in cui si è rimessa in discussione persino la politica dell’unica Cina, il magnate che è nel Presidente Trump non resiste al creatore della più grande impresa dell’e-commerce, Jack Ma, che promette investimenti e posti di lavoro per gli americani. Cui prodest?

dicembre, 2016

ottobre, 2016

settembre, 2016

  • 19 settembre

    La Brexit al casello cinese: sogni ambiziosi e scomode realtà

    La decisione britannica di lasciare la UE è stata presentata da molti analisti come un grande successo per la Cina, pronta a sfruttare l’occasione per rafforzare la propria influenza economica a livello mondiale. Ma è davvero così? Cosa pensa realmente Pechino della Brexit? E in che modo il divorzio tra Londra e Bruxelles influenzerà il futuro delle relazioni anglo-cinesi, rese problematiche da conflitti di visioni strategiche e interessi economici?

  • 7 settembre

    Cina e Corea del Nord (II): comunismo, business e ordigni nucleari

    Dopo oltre mezzo secolo di affinità strategiche e ideologiche, l’alleanza tra Pechino e Pyongyang appare sempre più traballante, soprattutto a causa dell’atteggiamento provocatorio del regime di Kim Jong-un sulla delicata questione nucleare. Tuttavia Pechino non vuole perdere i vantaggi offerti dalla sua decennale cooperazione con la Corea del Nord e sta cercando di trovare un difficile equilibrio tra interessi nazionali e obblighi internazionali.

  • 2 settembre

    Cina e Corea del Nord (I): dall’età imperiale alla guerra fredda

    Cina e Corea del Nord hanno una lunga storia alle spalle, che affonda addirittura le sue radici nell’antico passato imperiale cinese. Ripercorriamola brevemente nel primo di due articoli dedicati alle attuali difficoltà dell’alleanza tra Pechino e Pyongyang, messa in crisi dalle ambizioni nucleari del regime di Kim Jong-un.