histats
Home - Alice Miggiano

Alice Miggiano

Alice Miggiano

Laurea in Lingua e letteratura persiana presso La Sapienza di Roma e PhD in Studi Iranici presso L’Orientale di Napoli, sto conducendo una ricerca post dottorato sulla presenza iraniana in Brasile. I miei principali campi di ricerca sono lo studio delle comunità iraniane all’estero e la relativa letteratura della diaspora. Tra le pubblicazioni scientifiche il Vocabolario dei termini amministrativi, commerciali e diplomatici. Italiano-persiano e persiano-italiano (Pensa Multimedia, 2015), il capitolo relativo all’Italia del volume Iranians in Diaspora: Ethnic Negotiations, Cultural Transformations, and Integration Challenges (University of Texas Press, 2017) e la monografia Venticinque anni di letteratura della diaspora iraniana in Italia. Catalogo di opere e autori 1992-2017 (in corso di pubblicazione). Dal 2016 mi occupo di società iraniana e cultura persiana per Il Caffé.

giugno, 2017

  • 22 giugno

    Shahrzad: la serie sull’Iran degli anni Cinquanta che ha sfidato la censura

    Le recensioni del Caffè – Ambientata a Tehran a partire dal colpo di Stato che nel 1953 ha rovesciato il Governo del Primo Ministro Mossadeq, la serie televisiva Shahrzad ha ottenuto un enorme successo di pubblico e critica pur scontrandosi con alcune delle disposizioni sulla censura imposte dal Ministero della Cultura e della Guida Islamica

maggio, 2017

  • 10 maggio

    L’Italia protagonista alla Fiera Internazionale del Libro di Tehran

    In 3 sorsi – L’Italia è la prima nazione europea ad essere stata scelta come Paese Ospite d’Onore della Tehran International Book Fair, inaugurata il 3 maggio e aperta ai visitatori fino al 13. Attraverso la promozione della cultura la manifestazione intende rafforzare le relazioni diplomatiche e commerciali dell’epoca post-sanzioni, che dipenderanno anche dal risultato delle elezioni presidenziali previste per il 19 maggio

  • 9 maggio

    Via della Rivoluzione, il romanzo che svela i paradossi della società iraniana

    Le recensioni del Caffè – Censurato in Iran, Via della Rivoluzione catapulta il lettore nel vivo delle contraddizioni che contraddistinguono la quotidianità iraniana, nella narrazione sapientemente intrecciata ai maggiori eventi che hanno caratterizzato la storia del Paese negli ultimi cinquant’anni

marzo, 2017

  • 14 marzo

    OMS e Riforma della Salute Mentale: il caso della Giordania

    I problemi di salute mentale, che nel mondo colpiscono milioni di persone, generano spesso fenomeni di discriminazione e isolamento. Dal 2013 l’Organizzazione Mondiale della Sanità sostiene tutti i Paesi interessati a mettere in atto politiche di riforma dei servizi di salute mentale promuovendo la chiusura dei luoghi di contenzione e reclusione, creando servizi e formando personale specializzato sul campo. Nel contesto mediorientale, caratterizzato da scarsa attenzione ai problemi psichici, la Giordania è stata scelta come prima nazione in cui attuare il programma promosso dall’OMS

febbraio, 2017

  • 16 febbraio

    Chi sono gli Iraniani in Italia? (II)

    La comunità iraniana in Italia presenta alcune caratteristiche sociologiche simili a quelle che si riscontrano tra gli Iraniani residenti in altre nazioni occidentali accanto ad elementi peculiari che, intrecciati alla politica migratoria italiana e al pregiudizio dell’opinione pubblica, portano gli Iraniani a considerare l’Italia tendenzialmente come residenza temporanea

  • 7 febbraio

    Chi sono gli Iraniani in Italia? (I)

    Due milioni di Iraniani vivono al di fuori dei confini nazionali, venticinquemila dei quali in Italia. Negli ultimi anni la comunità iraniana residente nella penisola è cresciuta in maniera esponenziale e la percentuale femminile di residenti sta eguagliando quella maschile, con una forte presenza di studenti universitari

  • 3 febbraio

    Visa Ban: un Muro tra Trump e l’Iran

    In 3 sorsi – Dopo una sola settimana dal suo insediamento Donald Trump, attraverso un ordine esecutivo con effetto immediato, ha decretato il blocco temporaneo degli ingressi negli Stati Uniti per i profughi e per i cittadini provenienti da sette Paesi a prevalenza musulmana, tra cui l’Iran. Migliaia di Iraniani in viaggio al momento dell’attuazione del bando sono stati bloccati per ore negli aeroporti di arrivo e ad altri è stato impedito di partire. Durissima la reazione dei media e del Governo iraniano, che risponde applicando il principio di reciprocità

gennaio, 2017

  • 3 gennaio

    Economia in Iran, vecchi problemi e nuovi possibili scenari

    La politica economica iraniana, caratterizzata dalla centralità del ruolo dello Stato, ha bisogno di attuare cambiamenti strutturali modificando il suo approccio alle politiche e alle riforme macroeconomiche, liberalizzando servizi e prodotti finanziari e optando per una revisione del mercato del lavoro. A determinare il futuro economico della Repubblica islamica sarà anche la decisione americana, proposta dal neo-eletto Presidente Trump e già approvata da Senato e Camera, di prorogare per altri dieci anni le sanzioni in caso di mancato rispetto dell’accordo sul nucleare

dicembre, 2016

  • 5 dicembre

    La questione ambientale iraniana

    Nelle scorse settimane a Tehran scuole chiuse e persone a rischio invitate a restare in casa per l’eccessivo livello di inquinamento atmosferico. Le autorità iraniane si interrogano sulle possibili soluzioni di un problema che riguarda l’intera nazione

novembre, 2016

  • 22 novembre

    L’Iran a Roma tra incontri imprenditoriali e manifestazioni culturali

    Dal 22 al 26 novembre presso la Nuova Fiera di Roma si svolgerà l’Iran Country Presentation: Culture in Dialogo, esposizione ideata per far conoscere alle aziende e agli imprenditori italiani le possibilità di scambio economico con l’Iran e per promuovere la conoscenza del Paese anche da un punto di vista artistico, culturale, turistico e gastronomico