histats
Home - Alberto Rossi

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Classe 1984, laureato nel 2009 in Scienze delle Relazioni Internazionali e dell’Integrazione Europea all’Università Cattolica di Milano (Facoltà di Scienze Politiche). La mia tesi sulla Seconda Intifada è stata svolta “sul campo” tra Israele e Territori Palestinesi vivendo a Gerusalemme, città in cui sono stato più volte, che porto nel cuore e in cui andrei domani a vivere (e sì, sembra assurdo, ma anche mia moglie Cristina verrebbe di corsa con me. Nostra figlia Anita invece, nata a maggio 2015, ancora non ci ha detto cosa ne pensa). Vivo a Milano, dopo 28 anni di Brianza, e sono Responsabile Marketing della Fondazione Italia Cina e analista del CeSIF (Centro Studi per l’Impresa della Fondazione Italia Cina). Tra le mie passioni, il calcio (portiere, allenatore, tifoso), la politica, i libri di Giovannino Guareschi, i giochi di magia, il teatro, la radio. Già, la radio: nel 2009 conducevo un programma di esteri su Bmradio.it, e con alcuni amici/colleghi appassionati di geopolitica e relazioni internazionali ci siamo detti: la radio non basta, dovremmo inventarci qualcosa di più per parlarne… Ecco, Il Caffè Geopolitico, di cui sono Presidente, è nato più o meno così.

ottobre, 2017

  • 2 ottobre

    Catalogna: nella testa di Rajoy

    Sono state dette tante cose sul referendum per l’indipendenza della Catalogna, alcune sensate, altre (forse) meno, ma c’è un aspetto che probabilmente è stato trascurato: le opzioni che aveva il Premier Rajoy

settembre, 2017

  • 8 settembre

    La rassegna del Caffè 8 settembre 2017

    Questa mattina mia figlia Anita, più o meno al momento della colazione, mi ha detto: “Papà, papà, vorrei una rassegna stampa internazionale leggera ma decisamente invitante, che possa coniugare la mia voglia di leggerezza e di informazione!”. Io, mentre sistemavo dei fiori nel modesto giardino di casa, stavo per rispondere: “Non esiste una rassegna stampa così, cara, possa un asteroide colpirmi se esiste”, ma poi non so perché un presentimento mi ha fatto decidere che era meglio rimanere in silenzio, e riscrivere la rassegna anche questa settimana. A proposito, la sapete la scommessa di Signori e del Buondì in 30 passi? Visto che come tutti penserete che è una banalità, ci proverete e fallirete, vi diamo una seconda chance: provateci mentre leggete la rassegna, dovreste farcela.

  • 1 settembre

    La rassegna del Caffè 1 settembre 2017

    È sempre una soddisfazione per il Caffè vedere, quando accade, importanti rappresentanti di istituzioni politiche che interagiscono con noi sui social o ritwittano nostri articoli/analisi, segno di un certo tipo di interesse, attenzione e seguito. Certo l’evento di ieri è di quelli storici: dopo il commento della nostra Elisabetta Esposito Martino sulla notizia del giorno che lo riguardava direttamente, abbiamo avuto questo onore: A Antonio Razzi piace un Tweet in cui sei menzionato 18 h18 ore fa Elisabetta Esposito @esposito_eli Andiamo bene….@pelizza_simone @Albe3110 @emi_bat @pietrocostanzo https://twitter.com/senantoniorazzi/status/902890861817671684 … Antonio Razzi ha ritwittato un Tweet in cui sei menzionato 18 h18 ore fa Elisabetta Esposito @esposito_eli Andiamo bene….@pelizza_simone @Albe3110 @emi_bat @pietrocostanzo https://twitter.com/senantoniorazzi/status/902890861817671684 … Non ha colto l’umorismo o ha uno spiccato senso dell’umorismo? Non lo sapremo mai con certezza, ma alla luce di questo, è quasi d’obbligo dedicare a lui la nostra settima rassegna stampa dei pezzi più interessanti letti dalla redazione questa settimana, la prima dopo la pausa estiva, che vogliamo dunque segnalarvi. GRATTACAPI La fuga all’estero dell’ex premier thailandese Yingluck Shinawatra, sotto processo per corruzione, ha scatenato una ridda di sospetti e speculazioni. I militari al potere l’hanno lasciata scappare per evitare un imbarazzante verdetto politico? Yingluck si trova a Dubai? Asian Correspondent fa il punto della situazione e valuta gli effetti politici della fuga dell’ex premier. A breve parleremo di F-35 e delle polemiche correlate. War is Boring racconta invece che In Gran Bretagna si discute invece sui carri armati Challenger, che hanno ricevuto un nuovo colore della carrozzeria… basterà per risolvere i loro problemi di ammodernamento? “Bocciato”. Questo è il voto che il Presidente della Commissione Juncker ha dato al Regno Unito per i “position papers” sulla Brexit presentati dal Governo di Londra nelle scorse settimane, Un’offerta “del tutto insoddisfacente” secondo il rubizzo leader di Bruxelles, mentre si sta svolgendo il terzo round di negoziati, come racconta Dopo la vittoria di Macron in …

agosto, 2017

  • 11 agosto

    La rassegna del Caffè 11 agosto 2017

    Sesto appuntamento con la rassegna stampa settimanale dal mondo. A questo giro nessun parallelismo con oroscopi o squadre di calcio, ma una vera e propria operazione trasparenza: riportiamo direttamente i suggerimenti di lettura di alcuni coordinatori di redazione del Caffè, che così approfittiamo anche per citarli e ringraziarli per il loro lavoro, pronti a ripartire da settembre Poca Africa nelle rassegne precedenti, e dobbiamo rimediare, quindi partiamo subito da qui. Caterina Pucci, coordinatrice del Desk, ci suggerisce tre pezzi: da BBC News, l’ennesimo caso di consultazione popolare falsata, questa volta in Mauritania. Mohamed Ould Abdel Aziz voleva sbarazzarsi del Senato dopo che è stata respinta la sua proposta di modifica della Costituzione, per estendere il suo mandato presidenziale; mentre la maggior parte dei media internazionali ha concentrato la sua attenzione sul tema delle violenze legate alle elazioni, con Africa is a country spostiamo i riflettori sulle migliaia di rifugiati ospitati entro i confini del Kenya e sulle ripercussioni che questa tornata elettorale potrebbe avere sul loro destino; “Quando l’identitá europea fa acqua, prendete il mare“: sembra essere il motto dell’equipaggio della C-star, la nave anti-migranti promossa dal gruppo di estrema destra Generazione identitaria, che Jeune Afrique definisce “corsari della domenica”. A proposito di Africa, è partito da qui anche Simone Zuccarelli, il più giovane e ultimo arruolato tra i coordinatori: Simone ha portato un po’ di pepe e una bella discussione tra di noi proponendoci questo articolo di Project Sindacate, che sostiene che ripensare ad azioni di controllo delle nascite e di freni all’assai elevato tasso di fertilità possa essere un traino importante verso la riduzione della povertà. Nella discussione sul dibattito demografico africano, un’altra campana sottolinea il punto di vista economico come meritevole di maggiore attenzione: The Market Mogul tra le riforme proposte non inserisce il controllo delle nascite, …

  • 4 agosto

    La rassegna del Caffè 4 agosto 2017

    Finalmente agosto, tempo per tanti di riposo, mese di vacanze, letture, svago e distrazioni. Su tutte anche il calciomercato, in attesa dell’immancabile appuntamento con l’asta del fantacalcio. Nella nostra quinta puntata delle rassegne settimanali sugli articoli più interessanti da leggere (ovviamente oltre ai nostri del Caffè!) vi proponiamo undici personaggi da seguire con attenzione in questi giorni, schierati come una squadra di calcio. Un 4-3-3 per l’esattezza, con una numerazione un po’ nostalgica. Poi se volete, per restare in tema potete anche pagarci una clausola da 222 milioni, e a quel punto ovviamente questi articoli ve li declameremo a memoria a casa vostra, sventolandovi delle palme

luglio, 2017

  • 29 luglio

    La rassegna del Caffè 28 luglio 2017

    Nel giorno di Paolo Nespoli (uno dei 30 personaggi dell’anno nell’album di figurine del Caffè, che qui avevamo l’occhio lungo) una brutta notizia per il titolare di Astrocaffè, una delle rubriche più apprezzate del Caffè Geopolitico: oltre all’astronomia, anche l’astrologia si è impossessata della redazione, e così – vuoi la calura estiva, vuoi le ferie imminenti – la rassegna stampa della settimana è in stile oroscopo: un articolo a segno zodiacale. Mi raccomando, è un gioco (anche perché qui l’ordine giusto dei segni va cercato su Wikipedia, tanto si è esperti sul tema), potete leggere anche gli altri pezzi!

  • 21 luglio

    La rassegna del Caffè 21 luglio 2017

    Venerdì pomeriggio, aspettando il sabato del villaggio di leopardiana memoria e il meritato riposo. Cambia poco per chi già si gode le ferie, ultimi sforzi in ufficio per gli altri. Già programmato il weekend? Avete tenuto uno spazio per la rassegna del Caffè? Pronti, si parte.

  • 14 luglio

    La rassegna del Caffè 14 luglio 2017

    La rassegna della scorsa settimana è stata molto apprezzata, così al Caffè ci siamo fatti prendere un po’ la mano e abbiamo “ampliato l’offerta”, come si dice in gergo. Non preoccupatevi comunque, non dovete leggerli tutti per forza nel weekend, potete anche fare altro, se proprio ci tenete.

gennaio, 2017

  • 14 gennaio

    Giro del Mondo 2017: il primo album di figurine sulla geopolitica

    Il Giro del Mondo in 30 Caffè 2017 – Un Giro del Mondo diverso dal solito quest’anno: non solo analisi sul sito, ma un album di figurine/vignette cartaceo che potrete ricevere a casa. Perché la geopolitica è fatta di persone e personaggi, proprio come la Storia

giugno, 2016

  • 10 giugno

    Da Giochi Senza Frontiere a Euro2016

    EuroCaffè – Si parte finalmente con l’edizione 2016 dei Campionati europei di calcio. Ecco l’editoriale di presentazione del nostro speciale EuroCaffè, che intrecciando sport e politica internazionale racconterà un’edizione in cui si metteranno a confronto sul campo di calcio nazioni che paiono ora sempre più lontane tra loro