"Vega carrying Sentinel-2 ready for launch" by "Vega carrying Sentinel-2 ready for launch" is licensed under "Vega carrying Sentinel-2 ready for launch"
Puoi leggerlo in 1 min.
Ristretto AstroCaffèIl Caffè ha avuto l’opportunità di visitare gli stabilimenti dell’azienda Avio a Colleferro e di assistere alla prima prova del motore M10 del futuro vettore VegaE.

Dopo un’introduzione sullo stato dell’azienda e sulla sua storia fatta dall’Amministratore Delegato Giulio Ranzo, sia la stampa sia gli ospiti istituzionali e i partner commerciali hanno potuto fare un giro negli stabilimenti di produzione degli stadi del vettore Vega, compreso il nuovo impianto dedicato al VegaC il cui debutto è previsto per il prossimo anno. Tra le nuove componenti del razzo ci sarà il primo stadio denominato P120, il quale sarà usato anche come booster per l’Ariane6.
L’industria spaziale pianifica con anni di anticipo, perciò, anche se il VegaC deve ancora volare, già si pensa alla sua versione evoluta VegaE. Questa avrà una maggiore capacità di carico in orbita terrestre bassa (Low Earth Orbit – LEO). Nell’ambito di questo programma, abbiamo potuto assistere alla prima prova del nuovo motore M10 (in scala ridotta) pensato per lo stadio superiore. Questo userà una combinazione di metano e ossigeno liquidi che forniranno una maggiore efficienza propulsiva e, inoltre, ridurranno di molto l’impatto ambientale. Il motore è pensato per l’ultima fase del lancio, ossia per il posizionamento dei satelliti in diverse orbite, per altitudine e inclinazione.
Appuntamento al 2024, se tutto andrà bene, per l’esordio.
 
Emiliano Battisti

Vega carrying Sentinel-2 ready for launch” by “Vega carrying Sentinel-2 ready for launch” is licensed under “Vega carrying Sentinel-2 ready for launch

Emiliano Battisti

Sono nato a Roma nel 1986 e ho conseguito la laurea triennale in Scienze Politiche e quella specialistica in Relazioni Internazionali presso la LUISS Guido Carli. Dopo due esperienze in Ambasciate come stagista (presso quella italiana a Washington e presso quella statunitense a Roma) ho collaborato con l’Istituto Affari Internazionali a Roma e con il Centro Militare di Studi Strategici. Ho un Master in Istituzioni e Politiche Spaziali e uno in Giornalismo e Giornalismo Radiotelevisivo. Scrivo per Il Caffè Geopolitico dal settembre 2013 iniziando con Miscela Strategica dove mi sono occupato (e mi occupo) di spazio, difesa antimissile e velivoli militari. Inoltre, analizzo i teatri di crisi internazionale. Attualmente sono responsabile dell’Ufficio Stampa, del coordinamento dei Social Media e del desk Nord America oltre ad aver creato il desk spaziale AstroCaffè.