"Korea_Special_Olympics_Opening_99" by "Korea_Special_Olympics_Opening_99" is licensed under "Korea_Special_Olympics_Opening_99"
Puoi leggerlo in 1 min.

RistrettoDopo Park Geun-hye, condannata in appello lo scorso agosto a 25 anni di reclusione per corruzione e abuso di potere, una nuova condanna ha colpito un altro ex Presidente sudcoreano, Lee Myung-bak.

Lee, Presidente dal 2008 al 2013, è stato condannato a 15 anni di carcere e al pagamento di una multa di 11.5 milioni di dollari. Come riporta il Korea Herald, tra le tante accuse vi è quella di aver ricevuto tangenti da svariate entità, tra le quali figurano la principale agenzia d’intelligence (NIS) e Samsung. Inoltre, riporta la stessa fonte, Lee si sarebbe servito di una compagnia produttrice di ricambi per auto (nominalmente appartenente al fratello) per riciclare denaro.

Alla lettura della sentenza, trasmessa alla televisione per motivi di pubblica informazione, Lee myung -Bak è stato assente, citando motivi di salute. Lee Myung-bak è agli arresti dal marzo di quest’anno, per motivi cautelari in regime d’indagine.

Simone Munzittu

Korea_Special_Olympics_Opening_99” by “Korea_Special_Olympics_Opening_99” is licensed under “Korea_Special_Olympics_Opening_99

Print Friendly, PDF & Email