"Korea_President_Park_Terracotta_Warriors_20130630_01" by "Korea_President_Park_Terracotta_Warriors_20130630_01" is licensed under "Korea_President_Park_Terracotta_Warriors_20130630_01"
Puoi leggerlo in 1 min.

Ristretto – Prosegue in Corea del Sud la vicenda dell’ex Presidente Park Geun-hye, al centro di un grave scandalo di corruzione e abuso di potere.

Lo scandalo, che ha messo in luce un circolo di estorsioni e tangenti tra l’allora Presidente in carica e alcuni importanti chaebol del Paese, ha costituito la causa del primo e storico impeachment di un capo di Stato sudcoreano.
Nei confronti di Park Geun-hye si espresse già ad aprile una corte di primo grado, decretando 24 anni di carcere e una multa di 18 miliardi di won.
Oggi, riporta l’agenzia di stampa Yonhap, una corte d’appello ha innalzato a 25 anni la durata della reclusione e a 20 miliardi di won (quasi 18 milioni di dollari) l’entità della multa. Secondo tale fonte Park non si è presentata in aula in segno di protesta, ritenendo l’intero processo politicizzato. La vicenda continua quindi ad avere profonde ripercussioni sulla vita politica sudcoreana.

Simone Munzittu

Korea_President_Park_Terracotta_Warriors_20130630_01” by “Korea_President_Park_Terracotta_Warriors_20130630_01” is licensed under “Korea_President_Park_Terracotta_Warriors_20130630_01

Print Friendly, PDF & Email
Simone Munzittu

Sono nato in Sardegna nel 1996, a Cagliari. Presso l’ateneo di questa città ho conseguito con lode una laurea in Scienze Politiche, con una tesi sull’ascesa della partisanship nel Congresso degli Stati Uniti. La mia più grande passione è la politica, in ogni suo senso, con una predilezione verso ciò che concerne gli Stati Uniti e i Paesi dell’Asia-Pacifico, seppur non disdegno il continente europeo. La Cina è il Paese di cui mi sto innamorando, e che tanto mi piacerebbe visitare. Inoltre, amo la storia, la musica, i giochi di strategia, la Formula 1 (da ferrarista convinto)… e anche il caffè.