histats
Home - Aree geografiche - Melania Trump e il ruolo di First Lady

Melania Trump e il ruolo di First Lady

In 3 sorsi – Qual è la storia di Melania Trump, attuale First Lady statunitense? E quale ruolo ha svolto e svolge come moglie del Presidente USA Donald Trump?

1. DA MELANIA KNAVS…

Attuale First Lady statunitense, moglie del Presidente Donald Trump, Melania Knavs – questo il nome da nubile – germanizzata Melania Knauss, nata a Svenica, in Slovenia il 26 aprile 1970, iniziò la sua carriera lavorativa nel mondo della moda all’età di 16 anni. Interruppe i suoi studi all’Università di Ljubljana per intraprendere la carriera di modella a Milano e Parigi, due grandi capitali europee di stile, lavorando con fotografi famosi per copertine di riviste come Vogue, In Style, New York Magazine. Nel corso degli anni ’90, con il trasferimento oltreoceano, precisamente a New York, Melania Knavs inizia a dedicarsi al lato umanitario unito alla passione per le arti, l’architettura, il design e conosce Donald Trump, con il quale avvia una frequentazione. Nell’aprile 2005 diviene Presidente onoraria della Martha Graham Dance Company e viene premiata dalla Croce Rossa Americana con titolo di ambasciatrice dell’organizzazione, mentre l’anno dopo acquisisce la cittadinanza statunitense. Ancora, degna di nota è la partecipazione in quanto direttrice a The American Heart Association del 2010 e, nel campo dell’imprenditoria, la promozione della sua linea personale di gioielli. Melania si sposa con Donald Trump il 22 gennaio 2005 in Florida, a Palm Beach e l’anno dopo nasce il primo figlio, Barron William.

Embed from Getty Images

Fig. 1 – La first lady USA sulla copertina di Vanity Fair

2. …A MELANIA TRUMP

8 novembre 2016: Melania diviene first lady in seguito all’elezione del marito alla Presidenza statunitense. Non si tratta della prima moglie di un Presidente nata all’estero, per cui citiamo anche la londinese Louisa Adams, coniuge di Quincy Adams, 6° Presidente USA. La sua prima uscita pubblica ufficiale risale all’11 novembre e ha luogo alla Casa Bianca, dove incontra Michelle Obama, ex first lady. Nota tutt’altro che positiva, ancor prima della vittoria di Trump, è da rintracciare nell’accusa di plagio a lei rivolta, in occasione della Convention dei Repubblicani a Cleveland il 18 luglio 2016: sembra che alcuni passaggi del discorso fossero molto simili a quelli pronunciati da Michelle Obama durante la Convention dei Democratici a Denver del 2008. Nel corso dei viaggi istituzionali, Melania ha spesso adottato un abbigliamento molto simile a quello locale, come a voler omaggiare le varie culture, ad esempio con l’abito nero lungo fino ai piedi indossato in Arabia Saudita, all’inizio del tour mediorientale nel maggio 2017, che ricordava l’abaya indossato dalle donne saudite. Recentemente, il cambiamento di look ha riguardato il vestito alla orientale e il kimono, rispettivamente in Cina e in Giappone, nei primi giorni di novembre.

Embed from Getty Images

Fig. 2 – La coppia presidenziale a Beijing, in Cina, il 9 novembre 2017

3. IL SUO RUOLO DI FIRST LADY

La figura della First Lady USA ha acquisito sempre più rilevanza a partire da Eleanor Roosevelt (1933-1945) fino ad arrivare a Jacqueline Kennedy (1961-1963), Hillary Clinton (1993-2001) e Michelle Obama (2009-2017), per citare alcune delle personalità di spicco. Non si parla quindi esclusivamente di immagine, stile d’abbigliamento ma soprattutto del ruolo determinante che può assumere questa figura nella vita politica e sociale del Paese, disponendo di uno staff all’interno del proprio ufficio, annunciato da Melania Trump l’1 febbraio dell’anno in corso, che supporta quest’ultima negli eventi sociali e nel cerimoniale. Nella cultura politica americana, vi è una precisa idea di famiglia, che nasce a fine ‘700 dopo la rivoluzione americana: la felicità privata derivante dal matrimonio diventa espressione di virtù pubblica, mentre l’aiuto e la solidarietà da parte della moglie al Presidente sono ritenuti elementi da cui non si può prescindere. Nonostante non sia previsto dalla costituzione statunitense, il ruolo della First Lady è di indubbia influenza poiché, durante il mandato, può estendersi a ricoprire incarichi politici. È possibile che Melania Trump diventerà un’icona come lo sono state altre mogli di ex Presidenti statunitensi oppure il suo nome verrà ricordato solo nel breve termine? E’ ancora presto per dirlo, “ai posteri l’ardua sentenza”.

Marta Annalisa Savino

Un chicco in più

Melania Trump ha donato un vestito da ballo alla Smithsonian’s First Ladies Collection del Museo Nazionale Smithsoniano di storia statunitense a Washington il 20 ottobre di quest’anno. Per informazioni sulla collezione, cliccate sul seguente link.

Foto di copertina di Secretary of Defense Licenza: Attribution License