Puoi leggerlo in 1 min.

Le tradizioni vanno rispettate, e come ogni inizio d’anno ripartiamo proponendovi il nostro “Giro del Mondo”, un “outlook” nello stile del Caffè in cui vogliamo porre attenzione in maniera semplice e immediata sui principali trend, avvenimenti, aree, situazioni da monitorare nel 2015 appena iniziato

Non mancano però significative innovazioni nella tradizione, ed allora ecco che il Giro non è più a puntate durante le prime settimane dell’anno, bensì potete trovarlo tutto qui, nella mappa che vi presentiamo, tramite la quale potete accedere a tutti gli articoli. Abbiamo poi deciso di puntare su contenuti meno “classici”, non soffermandoci semplicemente sulla situazione di questo o quel Paese o regione, ma puntando su alcuni temi e analisi trasversali che riteniamo possano essere nevralgici per il mondo intero.

Per poter girare il mondo bisogna prima di tutto non dimenticarsi del punto di partenza, che va conosciuto bene. E per questo più del solito ci soffermeremo sulla “nostra” Europa, convinti che per molteplici aspetti il 2015 possa davvero essere un anno cruciale e di svolta, nel bene o nel male. Dopo l’Europa, zaino e moka in spalla, perchè si viaggia in tutti i continenti, per viaggi tematici che affronteranno argomenti scottanti (economia, difesa e sicurezza) e talvolta anche meno considerati, ma per noi fondamentali (energia e ambiente). Infine, ci fermeremo là dove ci saranno i più grandi appuntamenti internazionali dell’anno da non perdere, tra i quali anche il nostro Expo, per il quale il Caffè sta ultimando un altro grande progetto. Ma questa è un’altra storia, e ne parleremo tornati dal Giro del Mondo.
Pronti allora? Scegliete voi da dove partire. Buon viaggio!

[custom-mapping height=”700″ width=”900″ map_id=”25102″]

 

Redazione

Il Caffè Geopolitico è un’Associazione Culturale, le cui attività si sviluppano prevalentemente attraverso questa Rivista online, che raccoglie i contributi di quanti amano studiare, analizzare e comunicare i fatti delle relazioni internazionali e i temi della geopolitica ad essi connessi.
La Rivista è interamente sviluppata in rete, grazie al contributo e al supporto di soci e simpatizzanti in Italia e nel mondo, la maggioranza dei quali è composta da giovani professionisti e studenti universitari.
Infatti, i nostri soci e i nostri autori si scambiano informazioni e lavorano attraverso la rete internet, creando un network di connessioni molto diffuso e capace di stimolare la ricerca e lo scambio di conoscenze su una grande molteplicità di temi e aree geografiche.

6 Commenti

  1. GiancarloPasqu1 in che senso non fa niente? I paesi locali stanno già combattendo. Intendi la necessità di un intervento occidentale?

  2. CafeGeopolitico #Altro bubbone da estirpare al piu’ presto. Sequestra, massacra violenta donne e bambini. Perche’ nessuno fa niente?

  3. Albe3110 CafeGeopolitico guardate cosa sta accadendo a Parigi!! due uomini incappucciati entrati in redaz giornale satirico 10 morti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome