utenti ip tracking
mercoledì 1 Aprile 2020
More

    “Whatever it takes” made in USA

    Questa celebre frase, pronunciata dall’ex presidente della BCE Mario Draghi all'indomani della crisi dei debiti sovrani dell'UE, è passata alla storia. Di fronte ad una prospettiva di recessione pari, se non peggiore a quella che minacciò l’Eurozona qualche anno fa, anche la Casa Bianca si è mobilitata in maniera altrettanto risolutiva per scongiurare la potenziale catastrofe economica successiva all’epidemia di COVID-19.

    Il volto africano della pandemia

    Analisi - Sviluppi attuali e impatti futuri della Covid-19...

    Argentina: la prima volta di Alberto Fernandez in Europa

    In 3 sorsi - Lo scorso febbraio l'Europa è...

    Che aria tira?

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 1 min.

    Best of 2019 – Gli articoli da ricordare di questa prima parte dell’anno per il Desk Ambiente

    Le sfide ambientali si intrecciano spesso con la geopolitica dell’energia e sviluppano dinamiche peculiari. Ripercorriamo, brevemente, gli ultimi sei mesi.

    Che aria tira? 1
    Andrea Martire

    Appassionato di America Latina, background in scienze politiche ed economia. Studio le connessioni tra politica e sociale. Per lavoro mi occupo di politiche agrarie e accesso al cibo, di acqua e diritti, di made in Italy e relazioni sindacali. Ho trovato riparo presso Il Caffè Geopolitico, luogo virtuoso che non si accontenta di esistere; vuole eccellere. Ho accettato la sfida e le dedico tutta l’energia che posso, coordinando un gruppo di lavoro che vuole aiutare ad emergere la “cultura degli esteri”. Da cui non possiamo escludere il macro-tema Ambiente, inteso come espressione del godimento dei diritti del singolo e driver delle politiche internazionali, basti pensare all’accesso al cibo o al water-grabbing.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite