utenti ip tracking
martedì 7 Aprile 2020
More

    L’influenza della Covid-19 sull’economia cinese

    I provedimenti per arginare il Covid-19 in Cina e in Europa sono drastici. Oltre ad aver cambiato le abitudini della popolazione, hanno sconvolto il mondo sanitario, economico e finanziario.

    Se stacca un po’ anche lui…

    In breve

    Dove si trova

    Puoi leggerlo in 1 min.

    … possiamo prenderci qualche giorno di pausa anche qui al Caffè. Rallentiamo (ma non sospendiamo) le pubblicazioni, e riprendiamo a pieno ritmo lunedì 26 agosto, pronti e carichi (anche di novità) per la nuova stagione. E intanto…

     

    Dopo un anno intenso, con tappe di crescita davvero significative (su tutte, il nostro sito completamente rinnovato), centinaia di analisi e articoli, ma anche interviste significative (ad esempio Ezio Bonsignore e Alberto Negri) e storie imperdibili (ricordate ad esempio Taghla e il racconto del popolo Saharawi?), qui in redazione ci prendiamo qualche giorno di pausa, e riprenderemo a pieno ritmo dal 26 agosto. Nel frattempo, continueremo a pubblicare qualche analisi e una piccola rubrica estiva: Caffè Splash, tre sorsi di Caffè freddo che usciranno due volte alla settimana con le notizie più importanti al mondo, tanto per continuare a tenervi aggiornati, sulla falsariga della nostra ultima rubrica, In tre sorsi, con la quale da alcune settimane vi stiamo presentando il fatto del giorno nel tempo di una mini-pausa caffè: tre punti chiave per due minuti di lettura.

     

    L’altro strumento che da poco abbiamo messo a disposizione (finalmente!) è la nostra nuova newsletter (a proposito,vi siete iscritti?). Durante il mese di agosto vi manderemo alcune newsletter tematiche, che possano riprendere alcuni contenuti tra i più significativi, raggruppati per argomento o tematiche (ad esempio, il nostro ultimo speciale Miscela Strategica, o questioni chiave relative alla politica estera italiana, di cui abbiamo scritto più volte negli ultimi mesi, ad esempio qui e qui, oltre al nostro recente editoriale che ha voluto allargare lo sguardo sul tema F35).

     

    cafferieA settembre ripartiremo con alcune novità (sia a livello di contenuti, sia a livello di nuovi strumenti) che caratterizzeranno la nostra redazione e la nostra Associazione Culturale, per far sì che vi siano possibilità sempre più concrete di promuovere e diffondere quella “cultura degli esteri” a cui tanto teniamo e della quale sempre più c’è bisogno nel nostro Paese. Prima di ricaricare un po’ le pile, non possiamo non dirvi un grande grazie per il vostro sostegno: sempre più persone seguono l’avventura del Caffè Geopolitico, e tutto questo è per noi una grande soddisfazione oltre che uno stimolo, anche per avere in futuro una rivista ed una Associazione sempre più capaci di interagire con i nostri lettori. E allora, buone vacanze a tutti dal Caffè!

     

    Alberto Rossi

    Alberto Rossi
    Alberto Rossi

    Classe 1984, laureato nel 2009 in Scienze delle Relazioni Internazionali e dell’Integrazione Europea all’Università Cattolica di Milano (Facoltà di Scienze Politiche). La mia tesi sulla Seconda Intifada è stata svolta “sul campo” tra Israele e Territori Palestinesi vivendo a Gerusalemme, città in cui sono stato più volte, che porto nel cuore e in cui andrei domani a vivere (e sì, sembra assurdo, ma anche mia moglie Cristina verrebbe di corsa con me. Nostra figlia Anita invece, nata a maggio 2015, ancora non ci ha detto cosa ne pensa). Vivo a Milano, dopo 28 anni di Brianza, e sono Responsabile Marketing della Fondazione Italia Cina e analista del CeSIF (Centro Studi per l’Impresa della Fondazione Italia Cina). Tra le mie passioni, il calcio (portiere, allenatore, tifoso), la politica, i libri di Giovannino Guareschi, i giochi di magia, il teatro, la radio. Già, la radio: nel 2009 conducevo un programma di esteri su Bmradio.it, e con alcuni amici/colleghi appassionati di geopolitica e relazioni internazionali ci siamo detti: la radio non basta, dovremmo inventarci qualcosa di più per parlarne… Ecco, Il Caffè Geopolitico, di cui sono Presidente, è nato più o meno così.

    Ti potrebbe interessareCORRELATI
    Letture suggerite

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci qui il tuo commento
    Inserisci il tuo nome