contatore visite gratuito
Home - Gli speciali - 7 giorni in un "ristretto" - Questa settimana nel mondo – 7 Giugno

Questa settimana nel mondo – 7 Giugno

7 giorni in un ristretto: eventi, incontri, ricorrenze da tenere d’occhio


Non solo quanto riportato nella nostra presentazione, ma tanti altri avvenimenti caratterizzeranno la prossima settimana geopolitica. Ecco quelli che riteniamo più importanti, classificati a seconda delle tematiche care ai lettori del Caffè Geopolitico.

Affari europei:

  • 6 giugno: si riunisce in Lussemburgo il “Consiglio Trasporti, Comunicazione, Energia”
  • 6 giugno: il vicepresidente della Commissione europea Šefčovič e il commissario Cañete firmeranno in Lussemburgo la “Dichiarazione politica sulla cooperazione energetica fra Paesi dei mari del Nord”.
  • 7 giugno: l’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune Federica Mogherini incontra il presidente della Georgia Giorgi Margvelashvili. Si sposterà poi in Canada per una visita ufficiale.
  • 9 giugno: si svolge a Bruxelles il “Brussels Economic Forum”.
  • 10 giugno: L’Alto rappresentante Mogherini riceve Jiechi Yang, consigliere di Stato della Cina.
  • 10 giugno: si riunisce il Consiglio “Giustizia e Affari Interni”.

Russia e Europa dell’Est:

  • 6 giugno: il ministro degli Esteri finlandese Timo Soini incontra a Mosca il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

Asia e Pacifico:

  • 6-10 giugno: Gli Stati Uniti e le Filippine terranno l’esercitazione congiunta Carpat 2016 nelle Filippine.

Asia del Sud:

  • 8-9 giugno: il primo ministro indiano proseguirà il viaggio nelle Americhe visitando il Messico.
  • 10 giugno: il ministro degli Esteri del Nepal Kamal Thapa sarà in visita in India.

Medioriente:

  • 8 giugno: il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite discuterà un nuovo rapporto sull’aumento degli attacchi sui civili da parte dell’ISIS.

Africa:

  • 6 giugno: I governi di Sudan e Sudan del Sud si incontrano a Khartoum per discutere di dispute di confine.

Per la nostra rassegna, abbiamo consultato per voi le seguenti fonti:

Siti di informazione

  • Aljazeera english
  • Anadolu Agency
  • Ansa.it
  • Ansamed.it
  • Arabpress
  • BBC
  • EMM News Explorer
  • EU business.com
  • Euronews
  • Foreign Affairs
  • Foreign Policy
  • IMF direct – IMF blog
  • Kenya News
  • News Brief – emm.newsbrief.eu
  • Reuters
  • Ria Novosti
  • Sustainabledevelopment.un.org
  • The Economist
  • The New York Times
  • The Japan Times
  • Tunisian agency press
  • Washington Post

Think Tanks

  • Carnagie Europe
  • Chatham House
  • Council on Foreign Relations
  • Horizon-Hozint
  • International Institute for Sustainable Development
  • Il Politico – Politics, Policy, Political News
  • ISN- International Relations and Security Network
  • ISPI
  • Le monde diplomatique
  • National democratic institute- Global elections calendar
  • Project syndacate
  • Stratfor
  • Wilson Center
  • World Affairs
  • World Politics Review
  • World Review

Istituzioni

  • Arab League
  • ASEAN
  • Aviasalon- MAKS 2015
  • Azione esterna – Unione europea
  • Consiglio Europeo
  • European Commission (and DG Trade)
  • European Central Bank
  • FAO
  • Grand Duchy of Luxemburg – Presidency of the Council of the European Union
  • International Monetary Fund
  • Ministry of Defence of Ukraine
  • Ministry of Defence of Russian Federation
  • ONU
  • Parlamento europeo
  • Rappresentanza in Italia Commissione europea
  • UNDA
  • UNRIC

A cura di Simone Grassi

Fiero membro della cosiddetta generazione Erasmus, ho studiato in Italia e in Francia. Sono laureato magistrale in Relazioni Internazionali (Università degli Studi di Milano) e ormai prossimo frequentatore di un Master di ricerca in Economia Politica all’Università di Bristol. Convinto europeista, sono stato stagista alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Oltre all’economia e alla politica internazionale, mi affascina il mondo della cooperazione allo sviluppo, un mondo che ho maggiormente scoperto durante un tirocinio in UNICEF
0 comments