contatore visite gratuito
In evidenza
Home - Gli speciali - 7 giorni in un "ristretto" - 7 giorni in un ristretto

7 giorni in un ristretto

Questa settimana nel mondo: eventi, incontri, ricorrenze da tenere d’occhio


Non solo quanto riportato nella nostra presentazione, ma tanti altri avvenimenti caratterizzeranno la prossima settimana geopolitica. Ecco quelli che riteniamo più importanti, classificati a seconda delle tematiche care ai lettori del Caffè geopolitico.

Affari europei:

  • 24 settembre: la cancelliera tedesca Angela Merkel incontrerà i ministri del suo governo per discutere i cambiamenti da apportare alle politiche di accoglienza dei rifugiati.
  • 27 settembre: in Catalogna si svolgono le elezioni regionali.
  • 27-30 settembre: nel Regno Unito si svolge l’annuale conferenza del Labour Party.

Est-Europa e Russia:

  • 23 settembre: il primo ministro armeno Hovik Abrahamyan sarà in visita diplomatica in Cina

Asia e Pacifico:

  • 21 settembre: le due Coree si incontrano nuovamente a Panmunjom per la questione delle famiglie separate dalla guerra di Corea.
  • 23 settembre: il ministro degli Esteri giapponese Fumio Kishida sarà in Russia.
  • 23-24 settembre: Stati Uniti e Corea del Sud si incontreranno per l’annuale vertice di alto livello sulla Difesa.
  • 24-25 settembre: a Pechino si incontrano i rappresentanti di Giappone, Corea del Sud e Cina per procedere verso la stipula di un accordo di libero commercio. Si tratta del nono round di negoziazioni.
  • 26 settembre: ad Atlanta si si incontrano i vertici della Trans-Pacific Partnership.
  • 26 settembre: il primo ministro giapponese Shinzo Abe visiterà la Giamaica.

Asia del Sud:

  • 21 settembre: a Washington si svolge il sesto “U.S.- India Energy Partnership Summit.
  • 21 settembre: India e Australia si incontrano per il nono round della Comprehensive Economic Cooperation Agreement talks.

Medioriente/Nord Africa:

  • 21 settembre: il ministro degli Esteri iraniano per gli affari arabo-africani Hossein Amir- Abdollahian sarà in visita in Russia.
  • 23 settembre: il presidente turco Erdogan sarà in visita a Mosca.

Per la nostra rassegna, questa settimana abbiamo consultato per voi le seguenti fonti:

Siti di informazione

  • Aljazeera english
  • Anadolu Agency
  • Ansa.it
  • Ansamed.it
  • Arabpress
  • BBC
  • EMM News Explorer
  • EU business.com
  • Euronews
  • Foreign Affairs
  • Foreign Policy
  • IMF direct – IMF blog
  • Kenya News
  • News Brief – emm.newsbrief.eu
  • Reuters
  • Ria Novosti
  • Sustainabledevelopment.un.org
  • The Economist
  • The New York Times
  • The Japan Times
  • Tunisian agency press
  • Washington Post

Think Tanks

  • Carnagie Europe
  • Chatham House
  • Council on Foreign Relations
  • Horizon-Hozint
  • International Institute for Sustainable Development
  • Il Politico – Politics, Policy, Political News
  • ISN- International Relations and Security Network
  • ISPI
  • Le monde diplomatique
  • National democratic institute- Global elections calendar
  • Project syndacate
  • Stratfor
  • Wilson Center
  • World Affairs
  • World Politics Review
  • World Review

Istituzioni

  • Arab League
  • ASEAN
  • Aviasalon- MAKS 2015
  • Azione esterna – Unione europea
  • Consiglio Europeo
  • European Commission (and DG Trade)
  • European Central Bank
  • FAO
  • Grand Duchy of Luxemburg – Presidency of the Council of the European Union
  • International Monetary Fund
  • Ministry of Defence of Ukraine
  • Ministry of Defence of Russian Federation
  • ONU
  • Parlamento europeo
  • Rappresentanza in Italia Commissione europea
  • UNDA
  • UNRIC

A cura di Simone Grassi

Fiero membro della cosiddetta generazione Erasmus, ho studiato in Italia e in Francia. Sono laureato magistrale in Relazioni Internazionali (Università degli Studi di Milano) e ormai prossimo frequentatore di un Master di ricerca in Economia Politica all’Università di Bristol. Convinto europeista, sono stato stagista alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Oltre all’economia e alla politica internazionale, mi affascina il mondo della cooperazione allo sviluppo, un mondo che ho maggiormente scoperto durante un tirocinio in UNICEF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *