contatore visite gratuito
Home - Gli speciali - 7 giorni in un "ristretto" - 7 giorni in un ristretto
Logo 7 Giorni 2015_22Sett

7 giorni in un ristretto

Questa settimana nel mondo: eventi, incontri, ricorrenze da tenere d’occhio


Non solo quanto riportato nella nostra presentazione, ma tanti altri avvenimenti caratterizzeranno la prossima settimana geopolitica. Ecco quelli che riteniamo più importanti, classificati a seconda delle tematiche care ai lettori del Caffè geopolitico.

Affari europei:

  • 24 settembre: la cancelliera tedesca Angela Merkel incontrerà i ministri del suo governo per discutere i cambiamenti da apportare alle politiche di accoglienza dei rifugiati.
  • 27 settembre: in Catalogna si svolgono le elezioni regionali.
  • 27-30 settembre: nel Regno Unito si svolge l’annuale conferenza del Labour Party.

Est-Europa e Russia:

  • 23 settembre: il primo ministro armeno Hovik Abrahamyan sarà in visita diplomatica in Cina

Asia e Pacifico:

  • 21 settembre: le due Coree si incontrano nuovamente a Panmunjom per la questione delle famiglie separate dalla guerra di Corea.
  • 23 settembre: il ministro degli Esteri giapponese Fumio Kishida sarà in Russia.
  • 23-24 settembre: Stati Uniti e Corea del Sud si incontreranno per l’annuale vertice di alto livello sulla Difesa.
  • 24-25 settembre: a Pechino si incontrano i rappresentanti di Giappone, Corea del Sud e Cina per procedere verso la stipula di un accordo di libero commercio. Si tratta del nono round di negoziazioni.
  • 26 settembre: ad Atlanta si si incontrano i vertici della Trans-Pacific Partnership.
  • 26 settembre: il primo ministro giapponese Shinzo Abe visiterà la Giamaica.

Asia del Sud:

  • 21 settembre: a Washington si svolge il sesto “U.S.- India Energy Partnership Summit.
  • 21 settembre: India e Australia si incontrano per il nono round della Comprehensive Economic Cooperation Agreement talks.

Medioriente/Nord Africa:

  • 21 settembre: il ministro degli Esteri iraniano per gli affari arabo-africani Hossein Amir- Abdollahian sarà in visita in Russia.
  • 23 settembre: il presidente turco Erdogan sarà in visita a Mosca.

Per la nostra rassegna, questa settimana abbiamo consultato per voi le seguenti fonti:

Siti di informazione

  • Aljazeera english
  • Anadolu Agency
  • Ansa.it
  • Ansamed.it
  • Arabpress
  • BBC
  • EMM News Explorer
  • EU business.com
  • Euronews
  • Foreign Affairs
  • Foreign Policy
  • IMF direct – IMF blog
  • Kenya News
  • News Brief – emm.newsbrief.eu
  • Reuters
  • Ria Novosti
  • Sustainabledevelopment.un.org
  • The Economist
  • The New York Times
  • The Japan Times
  • Tunisian agency press
  • Washington Post

Think Tanks

  • Carnagie Europe
  • Chatham House
  • Council on Foreign Relations
  • Horizon-Hozint
  • International Institute for Sustainable Development
  • Il Politico – Politics, Policy, Political News
  • ISN- International Relations and Security Network
  • ISPI
  • Le monde diplomatique
  • National democratic institute- Global elections calendar
  • Project syndacate
  • Stratfor
  • Wilson Center
  • World Affairs
  • World Politics Review
  • World Review

Istituzioni

  • Arab League
  • ASEAN
  • Aviasalon- MAKS 2015
  • Azione esterna – Unione europea
  • Consiglio Europeo
  • European Commission (and DG Trade)
  • European Central Bank
  • FAO
  • Grand Duchy of Luxemburg – Presidency of the Council of the European Union
  • International Monetary Fund
  • Ministry of Defence of Ukraine
  • Ministry of Defence of Russian Federation
  • ONU
  • Parlamento europeo
  • Rappresentanza in Italia Commissione europea
  • UNDA
  • UNRIC

A cura di Simone Grassi

Fiero membro della cosiddetta generazione Erasmus, ho studiato in Italia e in Francia. Sono laureato magistrale in Relazioni Internazionali (Università degli Studi di Milano) e ormai prossimo frequentatore di un Master di ricerca in Economia Politica all’Università di Bristol. Convinto europeista, sono stato stagista alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Oltre all’economia e alla politica internazionale, mi affascina il mondo della cooperazione allo sviluppo, un mondo che ho maggiormente scoperto durante un tirocinio in UNICEF
0 comments