In evidenza
  • deforestazionexpo

    Verso il cibo del futuro: le minacce dalla deforestazione

    Expo 2015 ha come tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Uno slogan che funziona, ma nasconde una contraddizione. Mentre cerchiamo di nutrire il pianeta, stiamo distruggendo una delle sue principali condizioni di equilibrio: le foreste.  Quali sono le sfide e le possibili soluzioni per assicurare uno sviluppo sostenibile della produzione a...

  • obama castro

    Panama e la strategia di Obama

    In tre Sorsi - Al settimo Vertice delle Americhe a Città di Panama, organizzato dall’Organizzazione degli Stati Americani, Cuba e il Venezuela sono stati al centro del dibattito. L’obiettivo degli USA è ampliare la sfera d’influenza e d’interesse americana sul resto del Continente, dopo anni di disimpegno. ...

  • paris climate

    Verso la Conferenza di Parigi sul clima: il dibattito internazionale e il contributo di Expo

    Mentre la comunità internazionale si appresta ad incontrarsi alla Conferenza di Parigi 2015, appare sempre più chiaro il rapporto tra il cambiamento climatico e la sicurezza alimentare. Analizziamo i punti chiave che hanno indirizzato il dibattito internazionale dalla nascita del Protocollo di Kyoto fino ad oggi. ...

  • La città di Freemantle, uno dei maggiori porti australiani sull'Oceano Indiano| License: Creative Commons

    La strategia dell’Australia nell’Oceano Indiano

    Miscela strategica – L’interesse politico-militare dell’Australia verso l’Oceano Indiano è cresciuto notevolmente, soprattuto per via dell’ascesa navale della Cina in tale area. Tuttavia il Governo australiano fatica a sviluppare un’efficace strategia regionale e le sue Forze armate sono sostanzialmente inadeguate per difendere i vitali traffici ma...

  • Schieramento di unità NATO per l'esercitazione BALTOPS 2014

    La fragile sicurezza del Mar Baltico

    Miscela Strategica – La regione del Baltico ritorna ad essere preoccupazione strategica in seguito al deteriorarsi dei rapporti tra Paesi europei dell’est e Russia. Ma alle politiche assertive si contrappongono elementi di vulnerabilità strategica che, se non sapientemente gestiti, potrebbero portare a situazioni di stallo difficili da controllare....

Analisi recenti